Michele Zarrillo, da oggi il nuovo album “Unici al mondo”, il tour parte a dicembre

di Redazione Commenta

E’ uscito oggi il nuovo album di Michele Zarrillo, “Unici al Mondo”, pubblicato su etichetta Sony Music, già disponibile in tutti i negozi di dischi e in digitale terreste. Arriva a cinque anni dal precedente (“L’alfabeto degli amanti”), a cui avevano fatto seguito un “best” e un cd + dvd live. Un anno e mezzo di lavoro, dieci nuove canzoni che lo confermano musicista e compositore elegante e raffinato, sempre alla ricerca di nuovi contenuti, arrangiamenti e soluzioni armoniche, che danno al nuovo album un respiro internazionale.

Temi intimistici e sociali si alternano nel disco, i cui testi sono firmati da Giampiero Artegiani, suo amico “storico” con cui ha condiviso gli inizi del percorso musicale nella band “Semiramis” e che, dopo tanti anni, è tornato a scrivere con il cantautore. L’album suona immediato, di grande respiro musicale, che spazia dalla migliore melodia italiana ai suoni che richiamano alcuni angoli del mondo, i brani sono “Unici al Mondo”; “La prima cosa che farò”; “In questo tempo”; “Dolce incanto”; “Il mio amico timido”; “Quei due”; “La piccola mela”; “Malinconica solitudine”; “Nati in Africa”; “Scegli la preghiera”.

Nel nuovo disco “Unici al mondo” c’è tanta musica e poesia, come nelle migliori canzoni d’amore da sempre “marchio di qualità” di Michele Zarrillo, È stato fatto un grande lavoro musicale in studio, lungo e meticoloso, cosa che di questi tempi è poco usuale: viviamo tempi, infatti, in cui tutto è fatto di corsa e scompare altrettanto velocemente, spesso senza arrivare al grande pubblico. Si bada più alla superficialità, alla parte esteriore, quindi a cosa rappresenta un artista, più che alle sue “opere”, di cui siamo carenti a livello internazionale già da qualche tempo (a parte qualche rara eccezione). Non è facile divulgare, far conoscere (come sarebbe giusto) i dischi, siamo come in un imbuto culturale, a discapito del pubblico”.
 
“La prima cosa che farò” è stato il singolo d’anticipo di Unici al mondo, una ballata tra le più belle ed ispirate di Michele Zarrillo, che ci riporta alle emozioni di “Cinque Giorni”, per intenderci, co-autore è Roberto Guarino, con cui ha realizzato e arrangiato il disco. Dal prossimo dicembre Michele Zarrillo partirà in tour nei maggiori teatri italiani per presentare dal vivo “Unici al Mondo”: prodotto dalla Color Sound, il tour partirà il 3 dicembre da Torino (Teatro Colosseo), fra le numerose date segnaliamo il 12 dicembre, Firenze (Teatro Saschall); il 13 dicembre, Milano (Teatro Smeraldo); il 20 gennaio, Bologna (Teatro Manzoni); il 21 gennaio, Roma (Gran Teatro); il 27 gennaio, Padova (Gran Teatro Geox).

Il calendario completo del tour di Michele Zarrillo è disponibile su www.colorsound.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>