Geolier: l’album che l’ha portato a Sanremo

di Daniele Pace 124 views0

Spread the love

Geolier è stato uno dei cantanti che ha dominato il teatro Ariston a Sanremo 2024. Nonostante abbia fatto il secondo posto, una buona parte D’Italia (e non solo la Campania) lo da come vincitore onorario. Lungi dallo spiegare come non sia chiaro il sistema di scelta del vincitore (o chiaro per chi vuole capire) ma Geolier si è portato a casa la vittoria della serata cover e sempre in prima posizione nelle serate precedenti alla finale. Che piaccia o meno Geolier è uno dei cantanti più influenti del 2023 e dopo Sanremo probabilmente la sua fama si accrescerà ancora di più. Cantato in tutte le parti D’Italia e con anche qualche dialetto tradotto della sua “I p me tu p te” fino ad arrivare oltre i confini dello stivale. Essì, Geolier ha un sound internazionale, ma questo non è bastato a farlo capire ad un mucchietto di persone che ha deciso di far vincere Angelina Mango nonostante fosse strafavorito Geolier.

C’è anche la questione che molti non sanno chi fosse e ci sta, altri non apprezzano la sua musica e ci sta, alla fine i gusti sono sempre personali, ma negare che Geolier non dovesse stare a Sanremo od avere il successo che ha significa essere sordi sul panorama odierno italiano. Sì, perché se Geolier si trovava a Sanremo è perché è stato tra gli artisti italiani più ascoltati del 2023, ha 8 dischi di platino in carriera (nonostante abbia solo 23 anni) ed il suo album “Il coraggio dei bambini” è stato tra i più venduti. Anche attualmente staziona tra le scelte Amazon. Se volete acquistarlo su Amazon il prezzo pieno per la versione CD è di 21,53€ per la versione mp3 10,99€ ed è gratuito per chi utilizza amazon music. La versione vinile ve la sconsigliamo perché attualmente il prezzo è schizzato alle stelle e questo per farvi capire come sia incisivo. Per acquistarlo recatevi dunque alla pagina dedicata<–cliccando qui.

Come viene descritto: Fuori ovunque, per Columbia Records/Sony Music Italy. -Il Coraggio dei Bambini- non è però solo il titolo del secondo grande progetto discografico di Geolier, ma è anche il modo in cui ha vissuto tutto quello che la vita gli ha messo davanti in questi anni. Dalla felicità per i platini ottenuti alla sofferenza per gli amici che se ne sono andati, l’artista ha affrontato tutto come solo i bambini sanno fare: sono senza filtri, hanno paura delle cose, ma ci provano sempre lo stesso a ottenerle. Per Geolier il coraggio dei bambini, la verità stampata sulle loro facce, è un’immagine universale che non ha confini: da Napoli a New York. Con “Chiagne” certificato disco d’oro e il nuovo singolo “Money” Geolier ci ha già mostrato i diversi volti che avrà il suo prossimo album, con beat che guardano oltreoceano. Nelle sonorità così come nei temi, l’artista ci mostra come si può essere estremamente contemporanei, figli del proprio tempo, ma con un’attitudine old-school, attraverso racconti di vita, della strada e delle sue verità. GEOLIER è senza dubbio uno dei fenomeni musicali più eclatanti che l’Italia abbia visto e vissuto negli ultimi anni. Forte delle sue radici e sempre teso a superare qualsiasi limite geografico e musicale, con un solo album all’attivo, in pochi anni è riuscito a diventare punto di riferimento per l’urban italiano, nonché nome tra i più richiesti da tutta la scena, collezionando, in così poco tempo, importanti certificazioni ben 8 dischi di platino e 18 dischi d’oro e oltre 1.3 miliardi di streaming audio/video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>