ASAF AVIDAN: METTO A NUDO LA MIA ANIMA!

di Redazione Commenta

Ha commosso milioni di persone in tutto il mondo con “One Day/Reckoning Song”, ora Asaf Avidan è pronto per tornare in classifica e si mette a nudo nel video del nuovo singolo, “Love It Or Leave It”. Una clip molto semplice ma di grande impatto emotivo: una sfilata di corpi senza veli coperti solamente da una maschera con le sembianze del cantante israeliano, corpi che si muovono in uno spazio vuoto e bianco…

Credit: immagine tratta dal sito musica.excite.it

“è lunga la via 
quando non vedi l’ora di dire
 ma la lingua batte sui tuoi denti

Il vento è rumoroso 
nelle tue orecchie come se tu girassi su te stessa 
cercando il sole

Sono rumorosi i cieli
 come se piangessi tuoni
 quando le tue preghiere vengono cantate

Il pavimento è duro
 come le onde che sbattono sulla riva
 delle tue ferite

Rimboccati le maniche
è difficile da credere
 ma sei tu…”.

Questa è la traduzione di parte del nuovo, emozionante, singolo di Asaf Avidan. Brano per cui ha voluto realizzare un video davvero molto particolare. Il cantautore ha, infatti, scelto dei ballerini nudi per girare il video di “Love It Or Leave It“. Asaf ci spiega il perché di una scelta tanto ardita quanto particolare: “La canzone parla della difficoltà di accettarsi e così anche il video è un modo astratto per mostrare quanto sia duro esporsi in modo veritiero, senza bisogno di nascondersi. I ballerini si espongono tanto apertamente e direttamente, senza paura o vergogna… solo esseri umani in tutta la loro gloria e nei loro difetti. E l’unico modo per sentirsi a proprio agio è quello di nascondersi dietro una maschera che cancella le personalità. Avergli fatto indossare una maschera con i miei lineamenti fa sì che assumano la mia personalità. Così loro sono come me. E quindi io mi espongo al pubblico, attraverso i loro corpi. Loro si nascondono dietro la mia faccia, io mi nascondo dietro i loro corpi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>