Ottavio De Stefano, testo e video nuovo singolo “Solo un’ora”

di Redazione Commenta

Spread the love

È il primo impegno ufficiale per il crooner pugliese Ottavio De Stefano, secondo classificato ad Amici 11 nel girone giovani, girare per l’Italia a presentare il suo primo lavoro, l’album pubblicato su etichetta Universal Music Italia che sarà in tutti i negozi di dischi e digital store dal 12 giugno. Si chiama “Solo un’ora”, come il singolo apriprista, un pezzo swing, rivisitato in chiave moderna. C’è anche un video, ambientato nella Milano degli anni 50 in un dinner americano, flirta con una affascinante cameriera che vuole conquistare a suo di swing.

Da oggi Ottavio De Stefano sarà in giro per l’Italia in un tour di presentazione del primo album, oggi sarà a Milano alla Mondadori di Corso Vittorio Emanuele, alle 17, vediamo quali sono le altre tappe:

12 giugno Mondadori, Torino – ore 17
13 giugno Casa del Disco, Varese – ore 15/ Saturn, Verano Brianza – ore 18
14 giugno Fnac di Verona – ore 15.30
15 giugno Mondadori, Bologna – ore 17
16 giugno Mondadori, Roma, Piazza Cola di Rienzo – ore 17
17 giugno Fnac, Firenze – ore 16
19 giugno Saturn Arenaccia, Napoli – ore 18

Testo nuovo singolo “Solo un’ora” di Ottavio De Stefano
Così te ne vai
dimenticandoti di noi,
di tutti i nostri venerdì,
dei temporali e noi abbracciati
in una 500 rossa
oohh
Così te ne vai
dimenticandoti di noi
e delle nostre lettere
che ieri ho tatuato perchè
mi avrebbero riportato un attimo a te.
E non c’è più Milano, non c’è più la stessa sera
che era tanto bella da sembrare solo un’ora
oohh
E non c’è più il tuo odore di una stella nella mano
che distrattamente quando ti voltavi nell’altra tasca la infilavo
chissà cos’eravamo noi
oohh
E così te ne vai
dal mio amore friabile
che cade a pezzi piccoli
sul tuo cuore e poi resta lì
e invece di far male ti fa solletico
E non c’è più Milano, non c’è più la stessa sera
che era tanto bella da sembrare solo un’ora
oohh
E non c’è più il calore di una mano nella mano
e distrattamente adesso ti voltavi
ed io che scivolavo piano, piano, pianoo
E non c’è più Milanoo
non c’è
oohh
oohh
oohh
E non c’è più Milano, non c’è più la stessa sera
che era tanto bella da sembrare solo un’ora
oohh
E non c’è più l’odore di una sigaretta in mano
sai distrattamente quasi ti carcavo
resta solo un uragano
chissà cos’eravamo noi
oohh
cos’eravamo noi

Video nuovo singolo “Solo un’ora” di Ottavio De Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>