Marco Carta, testo e video del singolo “Mi hai guardato per caso”

di isayblog4 Commenta

È appena uscito il nuovo album di Marco Carta, “Necessità Lunatica”, da ieri in tutti i negozi di dischi e negli store digitali, ed è già primo nella classifica iTunes degli album più venduti. Dopo quasi due anni di assenza il giovane cantante sardo ha presto ripreso il suo posto nel mondo della musica italiana. Dodici brani che portano quasi tutti la firma vincente di autori come Federica Camba e Coro, che hanno arrangiato e prodotto metà dei brani, mentre l’altra è opera di Dado Parisini, la produzione è di Alfredo Cerruti.

Ai riconoscimenti già ricevuti, Marco Carta aggiunge con orgoglio quello vinto il 31 marzo, nella categoria “miglior cantante italiano” i Kids’ Choice Awards 2012, superando, fra gli altri, addirittura Tiziano Ferro, che non è poco.

Supervotato dai fan di Amici 11, Marco Carta non ha confronto quanto a televono, è tornato per vincere, ha detto o, quanto meno, arrivare alla serata finale. Oggi, però, ci occupiamo del singolo apriprista dell’album, “Mi hai guardato per caso”, eccovi il testo ed il video, molto suggestivo, semplice. Solo, in riva al mare al tramonto, passeggia sulla spiaggia cantando intensamente il brano. Ascoltando la musica e le parole, ancora una volta si percepisce l’intensità con la quale Marco Carta riesce ad interpretare un testo e come riesca a cucirsi addosso ogni sua interpretazione, dalla canzonetta leggera ad un brano più impegnativo come questo.

Ben tornato Marco!

Testo “Mi hai guardato per caso” Marco Carta
Ho l’impressione di cadere
ho l’esigenza di nascondere
quello che provo per te
E’ un’abitudine del cuore mio,
sono in contrasto con l’amore io,
ed è del tutto ironico,
io che mi fingo indifferente
invece resti nella mente
Sai mi sono innamorato di te,
da quando mi hai guardato per caso,
quell’aria un po’ sicura di te,
di chi non ha paura di niente,
invece io paura ne ho
di rimanere appeso tra la gente
voglio urlare conquistare
la mia vita da sognare,
fino a quando non sarò più trasparente.
Ho un’astinenza da colmare
ho un’apparenza da sconfiggere
è quella che lascio a te
è un’attitudine sentirti mia
quando ti cerco lo sa solo Dio
atteggiamento cronico
io che mi fingo indifferente
ma resto inesorabilmente
Sai mi sono innamorato di te,
da quando mi hai guardato per caso,
quell’aria un po’ sicura di te,
di chi non ha paura di niente,
invece io paura ne ho
di rimanere appeso tra la gente
voglio urlare conquistare
la mia vita da sognare,
fino a quando non sarò più trasparente.
Se tu non hai paura di niente
invece io di paura ne ho
di rimanere appeso tra la gente
voglio urlare conquistare
la mia vita da sognare,
fino a quando non sarò più trasparente.

Video “Mi hai guardato per caso” Marco Carta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>