Mario Biondi, il nuovo album “Due”, solo artisti sconosciuti

di Redazione Commenta

Nel mondo della musica le cose sono completamente cambiate, una volta chi credeva di essere un talento incompreso, registrava una cassetta, in epoca quasi medievale ormai, si girava per tutte le case discografiche nella speranza che qualcuno ti telefonasse per darti un’opportunità per poter emergere, adesso ci solo i talent show, e poi c’è Mario Biondi, la voce soul italiana che il mondo ci invidia, che ha deciso di far incidere un “talent album”, in pratica, voci sconosciute del mondo soul e jazz italiano messe tutte in un doppio cd.

E’ in uscita, infatti, “Due”, Mario Biondi, in pratica, ospita nel nuovo album talenti da far conoscere al pubblico, pubblicato su etichetta Tattica e distribuito da Indipendente Mente, sono venti voci per venti brani, in totale tredici inediti, composti dai talentuosi, e sette cover, con molti di loro Mario Biondi duetta, vediamo quali sono:

Jeff Cascaro nella cover di “Blu Skies”, pezzo di Irvin Berlin;
Walter Ricci nel pezzo dei The Cardinals “The door is still open to my heart”;
Stevie Biondi, fratello di Mario, in “More than you could ever know”;
Giordano Gambogi con l’inedito “Dreaming”;
Alain Clark in “All you have to do”;
Andrea Satomi Bertorelli in “What’s happening broche”;
Sagi Rei “Won’t you come back”;
Fabrizio Casalino in “Finale in dissolvenza”;
Wendy Lewis canta “Life is Everything”, il primo singolo;
Samantha Iorio nella cover di “Free” di Deniece Williams;
Chiara Civello in “All I really want”;
Vahimiti in “Do you want me to stay”;
Hanne Boel in “Funny how time slips away”.

Intanto, il 28 ottobre è uscito il nuovo singolo di Mario Biondi “Life is everything”, il brano che ha anticipato il nuovo album “Due”, già in vendita in tutti i negozi di dischi.

Il singolo “Life is everything” è cantato in coppia con Wendy Lewis, cantante americana che in realtà lavora già da tempo con Mario Biondi come corista, con la quale ha anche collaborato alla scrittura del brano. Mario Biondi ha appena concluso il suo lungo tour partito lo scorso maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>