Amici 11, Marco Carta torna a scuola da Maria De Filippi

di Blogger Commenta

Alla presentazione di Amici 11, Maria De Filippi aveva parlato dell’arrivo nel suo talent show di artisti delle precedenti edizioni, i nomi che aveva anticipato erano Alessandra Amoroso ed Emma Marrone, di Marco Carta si era solo ipotizza la presenza. A sorpresa si viene a sapere che il cantante sardo tornerà a studiare nella scuola preparandosi, nel contempo, alla registrazione del nuovo album, le due cose viaggeranno in parallelo, un modo per rilanciare artisticamente il vincitore di Amici e del Festival di Sanremo.

Il rientro di Marco Carta è per il 19 novembre, non sono noti i termini in cui rientrerà, è inverosimile che torni a mettersi in sfida con i nuovi talenti di Amici 11, anche perchè i ragazzi partirebbero svantaggiati, soprattutto al televoto, anche il giovane artista non è più sul mercato musicale da parecchio tempo, è comunque sempre molto amato dal pubblico, magari meno caloroso di prima.

Le indiscrezioni dicono che Marco Carta non dovrebbe entrare nel vivo della gara di Amici 11, dovrà studiare e migliorarsi, si preparerà alla registrazione del prossimo album, supportato dal manager e produttore, nuovi fiammanti, che probabilmente avrà messo a disposizione la stessa Maria De Filippi. Il suo vecchio produttore era Paolo Carta, compagno di Laura Pausini, che non ha nessun legame di parentela con il cantante, hanno semplicemente lo stesso cognome.

Per il momento non si fanno altri nomi di big per Amici 11, vedremo cosa succederà. Dunque, Marco Carta ricomincia da dove era nato, l’assassino torna sempre sul luogo del delitto, si dice, lui aveva bisogno di rinverdire la sua notorietà e Maria De Filippi dà una mano ad uno dei suoi pupilli, è stata proprio lei a premiarlo al Festival di Sanremo 2009, l’anno successivo alla sua vittoria nel talent show di Canale 5.

Una bella carriera quella di Marco Carta, peccato che sia durata poco, non sarà stato facile per lui fare un passo indietro, di sicuro è un gesto che dimostra maturità e umiltà, non sono molti gli artisti disposti a fare un passo indietro e rimettersi in discussione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>