Noemi, testo e video ufficiale del nuovo singolo “Poi inventi il modo”

di Blogger Commenta

Sempre più rossa Noemi nel video ufficiale del nuovo singolo, il terzo estratto dall’album di successo Rossonoemi, è uno dei pochissimi artisti nati ad X Factor ad essere ancora presente nelle classifiche di vendita ed a riscuotere sempre larghi consensi dal pubblico. Il nuovo singolo è già in rotazione radiofonica da qualche mese, l’autore di “Poi inventi il modo” è Federico Zampaglione, leader dei Tiromancino. Per Noemi è anche una prima esperienza nel campo della regia, è stata, infatti, lei stessa ad occuparsi della direzione.

Il tema trattato da “Poi inventi il modo” è una storia d’amore clandestina, un amante racconta la sua dipendenza da una persona che non è libera, il brano, come spiega Noemi, ha molte attinenze con la musica melodica italiani degli anni sessanta/settanta, alla quale lei è molto legata, merito di Federico Zampaglione, dichiara entusiasta.

Vediamo testo e video del nuovo singolo di Noemi “Poi inventi il modo”, contenuto nel terzo album della sua carriera.

Testo nuovo singolo “Poi inventi il modo” – Noemi

E’ notte e la città
si è spenta sotto un temporale
Io non dormo perché
tu potresti arrivare
E’ un inferno un amore così
che non prende forma
e rimane sospeso
tra me e un’altra

E’ assurdo che io resti ancora
sola ad aspettarti
adesso
continuerò a pensare
che dovrei cancellarti
ma invece poi ti chiamo
con la scusa di parlare
ora

Poi invento il modo
per non lasciarti andare

Mi dovrei allontanare da te
ma mi manca il coraggio
perché niente mi manca di più
del tuo amore bugiardo

Dividerci non è una cosa
che io posso fare
ora
Continuerò a vivere
quest’emozione che fa male
Adesso io ti vedo
e tu mi chiedi di aspettare
ancora

E poi inventi il modo
per non lasciarmi andare
per non lasciarmi andare
per non lasciarmi andare

Video ufficiale nuovo singolo I poi inventi il modo – Noemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>