Amy Winehouse, esce il primo inedito, Hollywood pensa a un film

di Redazione Commenta

Sono passati solo quindici giorni dalla morte della regina del soul Amy Winehouse, non c’è stato giorno in cui non si sia parlato di lei, dell’influenza negativa del suo ex marito, del padre che ha regalato ai fan che stazionano davanti a casi sua, vestiti, gioielli e ogni cosa appartenesse alla figlia scomparsa, degli inediti che circolano in rete. C’è sempre qualcosa da dire sulla scomparsa di Amy Winehouse, le cui cause sono ancora sconosciute. Dalle indiscrezioni salta fuori anche l’ipotesi che Hollywood stia già pensando a girare un film sulla vita dell’artista scomparsa a soli 27 anni.

Per interpretare Amy Winehouse si è pensato già alle candidate, una fra Keira Knightley, Sienna Miller e Scarlett Johannson, intanto, approderà nelle radio a breve il duetto della cantante con Tony Bennett sulle note di Body and soul.

Ad anticipare la notizia, ancora da confermare, è il blog britannico showbizspy.com secondo il quale le informazioni arrivano direttamente da Hollywood, le fonti anonime avrebbe anche detto che nel film si parlerà solo della breve vita di Amy Winehouse, ma non farà cenno agli ultimi giorni della sua vita, almeno queste sarebbero le intenzioni.

Keira Knightley sarebbe la preferita, ma il copione del film non è ancora scritto e tutto è ancora da vedere, il tabloid The Sun, per contro, dice che l’attrice ha iniziato a prendere lezioni di batteria.

Il papà di Amy Winehouse ha creato una fondazione per aiutare i giovani tossicodipendenti e alcolisti, ed è a questa che saranno destinati tutti i proventi delle vendite del singolo “Body and Soul” reinterpretato in coppia con la leggenda del jazz Tony Bennett, una delle ultime apparizione, il brano è stato registrato nel marzo scorso presso gli studi di Abbey Road.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>