Le 5 migliori canzoni degli ultimi vent’anni

di Redazione Commenta

Se c’è una cosa su cui siamo tutti d’accordo è che la musica sopravvive nel tempo, si lega ai ricordi e alle esperienze, diventando spesso colonna sonora della nostra vita.

Negli ultimi venti anni ai grandi miti intramontabili del passato si sono aggiunti numerosi altri artisti, sia italiani che internazionali, che ci hanno fatto emozionare, cantare a squarciagola, ballare e divertire.

Ma quanto è cambiata in effetti la musica dagli anni 2000 a oggi? Si potrebbe fare una TOP 5 delle canzoni più belle degli ultimi vent’anni? È sicuramente una bella sfida, ma noi ci abbiamo provato.

 

5. Poker Face – Lady Gaga

Il 23 settembre 2008 veniva rilasciato al pubblico Poker Face. Nessuno allora avrebbe immaginato l’enorme successo che avrebbe avuto questo brano e Lady Gaga stessa.

Poker Face ha venduto oltre 14 milioni di copie in tutto il mondo, è stato pluripremiato, e possiamo dire che abbia contribuito a rendere la pop-star una vera e propria leggenda sin da subito. Non a caso Poker Face è apparso anche nella classifica delle 100 canzoni più belle secondo la rivista Rolling Stone.

Sebbene il brano si riferisca alla fine di una relazione della cantante avuta durante la fase più dissoluta della sua vita, nel testo ci sono chiari riferimenti al mondo del casino, in particolare al poker Texas Hold’em. In realtà Poker Face, come anche ha dichiarato la stessa Germanotta, nasce come “omaggio” a tutti i suoi ex dediti al sesso e al gioco.

Non è un caso anche la location del video del brano, nella villa Mirage, sull’Isola del Poker di Bwin, dove ogni anno vengono, tra l’altro, ospitati tornei professionistici di poker.

4. The Scientist – Coldplay

Nel 2002 i Coldplay pubblicarono il loro secondo album, “A Rush of Blood to the Head”. Al suo interno, un pezzo in particolare divenne uno dei più amati di sempre: The Scientist.

Una ballata delicata, dove le note del pianoforte trasformano in musica la dolcezza delle parole del testo, che racconta di un uomo e delle sue difficoltà ad abbandonarsi all’amore.

Il basso numero degli strumenti utilizzati sottolinea l’idea di semplicità che Chris Martin e gli altri hanno voluto dare al pezzo, che passa in rassegna tutte le fasi di una storia d’amore che tuttavia volge al termine.

Tutto ciò è ben rappresentato anche dal video musicale, dove il protagonista parte proprio dalla fine per tornare all’inizio, portando all’attenzione l’importanza di ricercare le cause che hanno portato alle relative conseguenze.

3. Lorenzo Jovanotti – A te

Come andare fuori i confini italiani quando nel 2008 è stato rilasciato uno dei pezzi più belli di sempre? Nella nostra personale TOP 5 al terzo posto c’è A te, un brano che somiglia molto più a una poesia in musica.

Romantica, delicata, profonda nella sua semplicità. Jovanotti parla e canta col cuore in mano questo pezzo dedicato alla moglie ma che ben presto sarebbe diventata una vera e propria canzone d’amore universale.

Il testo ripercorre i momenti più belli di una storia d’amore, senza tralasciare quelli più difficili, in una perfetta descrizione di quello che rappresenta il vero amore incondizionato.

2. Sia – Chandelier

A lungo dietro le quinte, scrivendo per altri artisti, finalmente nel 2014 Sia decide di mostrare al mondo il suo talento come solista: pubblica Chandelier, mostrando al pubblico nient’altro che la sua potente voce, una parrucca a nasconderle parzialmente il volto e l’incredibile talento da ballerina di una allora bambina Maddie Ziegler.

Sia in questo pezzo unisce sapientemente synths, batteria, sound elettronici e R&B ma nel testo non è difficile notare delle sfumature malinconiche che rimandano a un passato burrascoso.

La cantante infatti non ha mai nascosto di aver trascorso momenti difficili, avendo sofferto di depressione e dipendenze da alcol e stupefacenti. In questo pezzo dimostra con tutta la potenza della sua voce, come un vero e proprio sfogo, cosa si nasconde dietro a una vita fatta di eccessi, e la vergogna che molto spesso le persone in situazioni simili provano di loro stesse.

1. Ed Sheeran – Perfect

Scritta per la fidanzata Cherry Seaborn, che Ed Sheeran conobbe durante gli anni del liceo, Perfect (2017) è una romantica ballata che sfida e supera Thinking out loud, altra sua famosissima canzone, facendo entrare di diritto Ed Sheeran tra i cantautori più bravi di sempre.

Un testo pieno di speranze, che guarda al futuro insieme alla sua amata, immaginando una famiglia insieme.

Curiosa la storia dietro il ritornello: la coppia era ospite nella casa di James Blunt a Ibiza e qualcuno mise della musica house (non particolarmente gradita a Ed Sheeran). Incurante dell’opinione dei presenti, il cantante inglese cambiò canzone e scelse March Madness dei Future, ballandola sul prato, a piedi nudi con la fidanzata.

Visto il matrimonio e il lieto evento dell’arrivo di una bambina, Perfect ha portato decisamente fortuna alla giovane coppia!

Non senza difficoltà, abbiamo stilato la nostra personale TOP 5. Ora non resta che rilanciarvi la sfida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>