Anastacia, la lotta contro il cancro continua

di L. F. Commenta

Anastasia continua a lottare contro il tumore al seno, a distanza di dieci anni dal cancro che l’aveva colpita. La notizia arriva direttamente dalla pagina Facebook della celebre cantante. Forte come sempre, Anastacia, più che parlare della sua malattia teme di deludere le aspettative dei suoi tanti fan!

Era il 2003 quando fu annunciato pubblicamente il suo carcinoma alla mammella. Anastacia, diventata famosa come “La piccola donna dalla grande voce” (un timbro particolare, energico, che esplode da una biondina di un metro e 60 di statura) ha 30 anni e il suo intervento chirurgico, per ricostruire il seno, dura 7 ore.

Subito dopo, così la cantante commenta la sua operazione: “Il chirurgo ha dovuto togliermi il 40% del seno… ma tanto ne avevo una tonnellata!”.

Seguono poi mesi di dolorosa chemioterapia, in cui Anastacia però non ha mai smesso di combattere. E l’ha fatto nel modo più naturale per lei: scrivendo canzoni.

Anastacia pubblica, infatti, il 29 marzo 2004 l’album omonimo (3 milioni di copie vendute in pochi mesi), preceduto dall’uscita del singolo di successo “Left Outside Alone”, colonna sonora di uno spot Wind.

Di quel periodo di lavoro Anastacia ha sempre detto: “è stata dura perché non riuscivo a concentrarmi. Non riuscivo a parlare, ero sopraffatta dalla nausea, a volte non riuscivo nemmeno a pensare. Capitava che me la prendevo con i medici accusandoli di avermi promesso che sarei stata solo debole, non che sarei rincretinita”.

E sembrano profetiche le parole confidate a un giornalista che le chiedeva proprio dell’intervento: “All’inizio avevo l’impressione che i miei seni fossero come delle merci avariate, ma poi, giorno dopo giorno, sono migliorati. Adesso non riesco a smettere di far vedere le tette alle mie amiche, mi piacciono troppo, sembrano quelle di una sedicenne, troppo belli!
Ma se la malattia dovesse tornare ho deciso che mi farò togliere entrambi i seni. Mi comprerò delle tette finte, non voglio essere schiava di questa malattia. L’unico vantaggio del tumore al seno è che, se togli il seno, togli anche il tumore!”.

Ora Anastacia è torna in trincea costretta, suo malgrado, a una nuova guerra da vincere a tutti i costi. Annullati all’istante tutti gli impegni e il tour europeo (che doveva iniziare il 6 aprile da Londra), la bionda cantante chiede ora solo un po’ di privacy ma scrive: “Sto male al pensiero di deludere tutti i miei incredibili fan che erano in attesa di ‘It’s A Man’s World Tour’. Mi si spezza il cuore solo a deluderli”.

Anastacia comunque continuerà a lavorare sul suo nuovo album e non smette di ripetere il suo mantra: “Non lasciare mai che il cancro rubi il meglio di te”.

Siamo con te Anastacia!

 

Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>