Adele artista dell’anno, batte Gangnam Style

di Blogger Commenta

Non si può neanche fingere di non conoscere Adele, la sua voce inconfondibile è ovunque, in qualsiasi parte del mondo, uno dei suoi brani più celebri è comunque conosciuto in qualsiasi angolo seppur nastosto della terra. In tutto il pianeta l’artista è apprezzata e ben voluta.

Quel che distingue Adele da molti suoi colleghi hip hop o heavy metal, è che la sua musica è diretta a tutti, non ha un target specifico, giovani o anziani, donne o uomini, lei piace proprio a tutti. A parlare per lei ci sono i numeri.

Dei suoi album sono stati venduti oltre 30 milioni di copie in pochi giorni. In una sola notte ha portato a casa addirittura 6 Grammy Awards, era il 12 febbraio del 2012. Nella storia della musica, come lei, solo Beyoncè.

Il suo ultimo album, ’21’, nelle classifiche di vendita è presente da oltre 3 anni, solo in Inghilterra ne ha vendute 780 mila copie, si avvia a diventare il terzo disco più venduto di sempre nel Regno Unito.

Non a caso, quindi, l’Associated Press Entertainer ha nominato Adele Artista dell’anno. Da qualche giorno, Adele è diventata anche un marchio. Il suo nome è stato infatti brevettato, come si fa per i brand vincenti, questo dà l’idea della portata di questa artista nel mondo del business musicale.

Sempre l’album ’21’ di Adele, è risultato essere il disco più venduto negli Stati Uniti. In Italia va ancora meglio, il suo ‘Skyfall’, colonna sonora dell’ultimo film di James Bond, è il brano più scaricato dalle piattaforme digitali. Tutto questo nonostante il tormentone evento dell’anno di PSY, l’autore di Gangnam Style, che pur gli ha fruttato 10 milioni di dollari.

Video Skyfull Adele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>