Nesli: video shock nudo e sanguinante

di Blogger Commenta

Niente paura, Nesli non ha subito un’aggressione, è semplicemente il video shock che il cantautore ha girato durante la notte di Natale, una sorpresa inquietante, vederlo cantare nel video “Davanti agli occhi. Un vero e proprio colpo di scena per uno dei cantautori più stimati della musica italiana.

Il nome di Nesli era stato più volte fatto come cantante in gara per il Festival di Sanremo 2013, tutto è saltato all’improvviso. Ma veniamo al video “Davanti agli occhi”, diretto da SugarKane Studio, brano estratto dall’ultimo album “Nesliving Vol. 3 – Voglio”.

Nesli nel video canta nudo, mano a mano che va avanti, il cantautore si riempie di lividi e comincia a sanguinare. I registi del video, Nicolò Cerioni e Leandro Manuel Emede, hanno racccontato al Tgcom24 come sono andate le cose. La collaborazione con Nesli è nata da un semplice tweet:

Ci è sempre piaciuta la sua musica, quindi un giorno gli mandammo un tweet scrivendo ‘Facciamo un video insieme’ e lui ha risposto ‘ok’. Da quel momento poi ci siamo scambiati diverse email sul concept e su cosa volevamo dal video. Quando abbiamo girato siamo rimasti davvero colpiti dalla capacità di Nesli di calarsi nel personaggio, è davvero un attore di talento. Nesli ha spiegato benissimo sul suo profilo Facebook il significato del video. Noi possiamo aggiungere che è un video di cui siamo molto orgogliosi, ci piace moltissimo, è diverso da tutti quelli che ci sono in giro e rappresenta la nostra ‘linea editoriale’ di fare sempre cose che spiazzano lo spettatore.

Ci sono in progetto per Nesli alcune collaborazioni importanti, per lui infatti ci sarà modo di lavorare con altri due artisti molto apprezzati dal pubblico, Marco Mengoni, prossimo alla partecipazione al Festival di Sanremo 2013, ed Emma Marrone.

Sulla sua pagina Facebook Nesli ha scritto:

Questa volta il messaggio, il pensiero, non sarà rivolto a noi stessi ma agli altri, fuori. A chi è imprigionato nella mente, nello spirito, nel corpo, a chi è malato, a chi soffre, alle minoranze, agli emarginati, agli sconfitti. Tutto il male non sarà vano. Questo video vuole che alla fine dei tre minuti non pensiate a voi stessi ma che il pensiero vada anche solo per un attimo ad un altra persona.

Intanto Nesli ha inciso l’ep acustico “Come a Natale Chitarra e Voce 1”, interpreta i brani accompagnato dalla sola chitarra, ed è disponibile sulla piattaforma digitale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>