Danilo Sacco lascia i Nomadi, è caccia al sostituto

di Blogger Commenta

Anche le belle storie finiscono, è il caso di quella di Danilo Sacco con il gruppo storico dei Nomadi, Danilo Sacco lascia la band dopo diciotto anni, era arrivato nel 1993, quando la voce storica Augusto Daolio era venuta a mancare con grande dolore dei suoi compagni e dei suoi fan e, per dirla tutta, ancora oggi se si pensa ai Nomadi si pensa a lui, indimenticabile davvero. Senza alcun preavviso, ha comunicato la sua decisione, lui si scusa con tutti. I primi a meravigliarsi sono i suoi compagni d’avventura di tutte questi anni: “Le motivazioni di questa scelta sono solo dentro di lui”. Nel contempo i Nomadi confermano le date del tour che riprende dal 3 e andrà avati fino al 28 dicembre, per ora non si sa se sarà sostituito.

Così scrive Danilo Sacco dal suo blog:

“Non potrei darvi più nulla se io stesso sono vuoto. La musica non è la vita ma uno degli aspetti della vita. Oltre gli studi di registrazione, cè un mondo immenso che vorrei esplorare per la prima volta… Per quasi vent’anni ho cercato di dare il massimo ed ora il serbatoio della mia anima è esaurito. Devo ricaricarmi. Sarei un ipocrita a dire che va tutto bene e vi mancherei di rispetto se lo facessi. Comincia una nuova vita. Una nuova avventura. Dovrò riflettere molto. Passerà un pò di tempo prima che ci rivedremo ma il ricordo che avrò di tutti Voi mi accompagnerà per sempre. Questa è una promessa”.

Da parte del resto del gruppo dei Nomadi, Beppe Carletti, Daniele Campani, Cico Falzone, Massimo Vecchi, Sergio Reggioli, non sembrano esserci particolari rimostranze, anzi, gli augurano buona fortuna, confermando che la loro strada prosegue. Ma anche Beppe Carletti, fondatore del gruppo insieme al compianto Augusto Daolio, ha sentito la necessità di allontanarsi per un attimo dalla band per incidere un album da solista, senza mmai l’intenzione di abbandonare il gruppo, con la sola voglia di fare qualcosa di suo che sognava da tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>