Amy Winehouse, il biglietto del concerto italiano al Summer Festival di Lucca, ultimo ricordo

di Blogger Commenta

 Aveva annullato tutti i concerti europei Amy Winehouse, il suo stato di salute non glielo permetteva, dopo il brutto debutto europeo a Belgrado, gli organizzatori aveva deciso così, una delle tappe avrebbe dovuto essere al Summer Festival di Lucca il 16 luglio, gli italiani che avevano acquistato il biglietto erano novemila, c’era la possibilità di chiederne il rimborso, in pochi lo hanno fatto, qualcuno ne aveva acquistati più d’uno, ma il rimborso è stato chiesto solo per alcuni, uno dei biglietti lo hanno tenuto come ricordo. Per il rimborso dei biglietti del mancato concerto di Amy Winehouse c’è tempo fino al prossimo 31 luglio.

L’ha raccontato Gerardo Panno, voce storica di Radio2 Rai, in occasione del concerto di Jamiroquai, il rimborso non è stato chiesto: “Per non perdere quel prezioso biglietto, divenuto ormai cimelio, ultimo ricordo della loro star, da conservare nel cassetto”. Una sorta di bene prezioso da conservare nel cassetto dei ricordi per una grande voce.

Al funerale di Amy Winehouse era davvero in pochi, non più di 200 persone, un funerale in forma privata, secondo il rito ebraico. Le ceneri saranno mescolate a quella della nonna Cynthia, venuta a mancare per una malattia incurabile nel 2006 e disperse. Tra le personalità venute ad accompagnare la cantante nell’ultimo viaggio c’erano Kelly Osbourne, pettinata nella tipica acconciatura dell’amica, e l’impresario e Dj Mark Ronson che ha prodotto l’album “Back To Black” tornato in vetta alle classifiche.

La cerimonia funebre di Amy Winehouse si è conclusa sulle note della sua canzone preferita “So Far Away”, il papa della cantante ha concluso l’elogio funebre con le parole: “Buonanotte angelo mio, dormi bene. Mamma e papà ti amano così tanto”. L’ex marito Blake Fielder-Civil non ha potuto presenziare al funerale in quanto detenuto in carcere, i genitori dell’artista non vogliono ricordare colui che ritengono responsabile dell’iniziazione alla droga della figlia.

Daily Mail scrive che la fortuna di Amy Winehouse ammonta a 6 milioni di sterline, arrivato negli ultimi giorni a quota 10 milioni, non ha lasciato nulla all’ex marito, andrà tutto alla sua famiglia, a sua madre Janis, che soffre di sclerosi multipla, il padre Mitch e il fratello Alex. I genitori di Amy si sono separati quando lei aveva 9 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>