Virginio Simonelli: testo e video del nuovo singolo “Sale”, in rotazione radiofonica da oggi

di Blogger Commenta

Parte oggi, 20 maggio, la rotazione radiofonica del nuovo singolo di Virginio Simonelli, titolo conciso “Sale”, ed è il secondo estratto dall’album di debutto “Finalmente”, uscito subito dopo la vittoria ad Amici 10 su etichetta Universal Music Italia. Il giovane cantautore ha conquistato il disco d’oro lo scorso aprile, anche se, va considerato che Annalisa Nali, ad un passo dalla vittoria per una manciata di punti, è riuscita a superare ampiamente in vendite e notorietà del vincitore del talent show di Maria De Filippi.

Virginio Simonelli presenta il nuovo singolo “Sale”, che anticipa la partenza del suo primo tour estivo, come: “Sale è pura energia, è per me il manifesto assoluto della voglia di essere leggeri e spensierati”. Di carattere piuttosto riservato, in questo brano, scritto da qualche anno, Virgionio Simonelli si tuffa per una volta in un bagno di energia e spensieratezza, accantonando per un attivo i problemi della vita quotidiana.

Testo nuovo singolo Virginio Simonelli “Sale”

Non lo senti ancora questo odore di sale che si attacca alla pelle sembra quasi sapere che
non ho più rimpianti non hai più tormenti di ricordi
la paura di guardare avanti
non rimane che stare in bilico come fossi sospeso

Adesso aprimi la testa voglio liberarmi da queste inutili parole che mi affollano la mente
Aprimi la testa voglio uscire di qua e respirare a fondo controvento in stato di ebbrezza

Resta poco tempo per andare a fondo
mentre lascio andare al vento tutto quello che sparirà
ora sto tremando
c’e qualcosa dentro non ti sembra di sentire quanto brucia addosso
non rimane che stare in bilico
come fossi sospeso

Ti prego
Aprimi la testa voglio liberarmi da queste inutili parole che mi affollano la mente
Aprimi la testa voglio uscire di qua e respirare a fondo controvento in stato di ebbrezza

per tutto quello che scoprirai
per tutto il tempo che perderai
saremo veramente liberi
stringimi forte adesso
fammi male
voglio sentire che ci sei
addosso brucia ancora il sale

Adesso aprimi la testa voglio liberarmi da queste inutili parole che mi affollano la mente
Aprimi la testa voglio uscire di qua e respirare a fondo controvento in stato di ebbrezza di ebbrezza
il sale il sale

Video nuovo singolo Virginio Simonelli “Sale”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>