Negramaro: Giuliano Sangiorgi supera l’intervento chirurgico, sul sito il nuovo inedito “Aspetto lei”

di Blogger 4

Prima di affrontare il delicato intervento chirurgico, Giuliano Sangiorgi, leader dei Negramaro, aveva scritto una lunga lettera ai fan della band, raccontando dei suoi problemi di salute e del forzato rinvio del tanto atteso Casa 69 tour 2011. Il delicato intervento chirurgico è andato bene ed i Negramaro per ringraziare i tanti sostenitori hanno pubblicato sul loro sito un inedito “Aspetto lei”. E’ lo stesso Giuliano Sangiorgi che, ancora una volta, scrive su www.negramaro.com un lungo messaggio di ringraziamento.

L’inedito “Aspetto lei” è scaricabile gratuitamente dal sito dei Negramaro, come dice Giuliano Sangiorgi nel lungo messaggio: “Vogliamo farvi un regalo, vogliamo lasciarvi con una canzone, senza pretese, scritta e cantata qualche mese fa, durante le nostre prove, potete scaricarla gratis dal nostro sito web”. Casa 69 Tour 2011, partirà il 10 giugno all’Heineken Jammin’ Festival per poi proseguire dal 4 di ottobre nei palasport italiani.

Video inedito “Aspetto lei” – Negramaro

Commenti (4)

  1. bello lui….. <3

  2. auguri giuliano: bella e particolare la tua voce,intense le tue canzoni.

    mi farebbe piacere,scrivere un testo x te e il tuo gruppo.

    vorrei scoprire se i miei semplici testi si possano unire alla musica. ciao.

  3. immagino cgiuliano sono innamorata di te e delle tua voce, la poesia che esprimi quando interpreti le tue canzoni mi fa emozionare tutte le volte che le ascolto. a volte fantastico avessi almeno coi miei pensieri e immagino che tu sia la persona che ho sempre desiderato aavere accanto. avessi almeno dieci anni di meno ti rincorrerei per tutto il mondo. continua a farmi sognare. almeno questo.

  4. giuliano sono felicissima che adesso stai bene sei un amore ti amo bravissimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>