Anna Tatangelo: dopo X Factor 4 pensa al Festival di Sanremo 2011

di isayblog4 1

Anna Tatangelo guarda oltre. Dopo la sua prima esperienza di giudice ad X Factor 4, fra momenti difficili ed altri più facili, sta già guardando cosa fare, intervistata in radio ad “Attenti a Pupo”, trasmissione di RadioUno Rai, confessa di voler partecipare al Festival di Sanremo 2011 che, come ormai sappiamo, sarà presentato da Gianni Morandi, affiancato da Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Luca e Paolo delle Iene.

“Un pensiero su Sanremo l’ho fatto, appena tornerò a casa mi dedicherò a questa canzone, perchè a Sanremo ci si va se si ha una bella canzone, Sanremo mi ha dato tanto”, dichiara a Pupo che l’ ha raggiunta telefonicamente, ma fa anche un’ altra rivelazione, non sarà il suo compagno Gigi D’ Alessio a scrivere il suo brano. Non vorremmo ricordare male ma, i nuovi regolamenti del Festival di Sanremo 2011, dicono che sul palco del Teatro Ariston salirà solo chi è stato invitato.

Ma Anna Tatangelo fa anche il punto della situazione della musica italiana, la sua esperienza di giudice ad X Factor 4 le ha fatto scoprire che sono molti i ragazzi che hanno voglia di mettersi in gioco, giusto che ci sia l’ ambizione ma, aggiunge, bisogna anche riconoscere i propri limiti e qualità: “Oggi bisogna adattarsi al mezzo per arrivare alla gente. Prima c’era il cd mentre oggi grazie al web la musica è fruibile da tutti e in maniera più veloce, quindi bisogna reinventarci per questo mezzo. La musica italiana dovrebbe essere passata di più sia in radio che in tv. Io proporrei un bel 70% di musica italiana. All’ estero ammirano la nostra musica e noi ? Ci limitiamo a copiare gli altri.

Commenti (1)

  1. ..spero di vederti al prossimo festival, ti abbraccio, fregatene di tutto e vai avanti con la tua carriera. sei bravissima!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>