Festival di Sanremo 2011: Belen Rodriguez assolta dal sindaco di Sanremo, torna in gioco per il festival

di Redazione Commenta

Durante la conferenza stampa di Area Sanremo, il concorso per i giovani che aspiranti partecipanti al Festival di Sanremo, la stampa aveva messo al corrente che Belen Rodriguez, possibile conduttrice del Festival di Sanremo 2011, dopo un iniziale entusiasmo sulla sua sensualità e bellezza, aveva severamente dichiarato che la presenza della show girl argentina non era gradita alla kermesse, non voleva associare il nome della sua città ad una probabile consumatrice di cocaina.

Maurizio Zoccarata aveva chiaramente detto che il caso di Morgan e quello di Belen Rodriguez erano identici, anche perché lei stessa aveva dichiarato di farne uso, la sua testimonianza è stata una delle cause di sequestro dei due locali milanesi molto amata dalla movida dei vip. Evidentemente, al termine della conferenza deve aver approfondito la faccenda.

Passata qualche ora ha fatto un passo indietro ed ecco arrivare la nuova dichiarazione che riammette Belen Rodriguez al Festival di Sanremo 2011: “Il suo caso è diverso da quello di Morgan. Non sta al sindaco di Sanremo fare il giudice né tantomeno prendere il posto della Rai e scegliere chi condurrà il festival. La sua situazione mi sembra diversa da quella di Morgan che fece dichiarazioni a favore del consumo di droga, e spero vivamente che lei non le farà”.

Di fatto Belen Rodriguez nella vicenda dell’ Hollywood e The Club, i due locali sequestrati in cui la cocaina scorreva a fiumi anche fra i vip, è solo stata chiamata a testimoniare come persona a conoscenza dei fatti, per lei non c’ è ancora nessuna imputazione, non è indagata.

Almeno per il momento la questione Belen Rodriguez – Festival di Sanremo 2011 si chiude qui ma, secondo noi, non finisce così. Staremo a vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>