Finale X Factor: attesi super ospiti

di Marco Rossi Commenta

La finalissima dell’edizione corrente di X Factor è sempre più vicina. In gara ci saranno quattro concorrenti, uno per giudice, i quali dovranno esibirsi al Forum di Assago dinanzi a circa 8.000 persone. Parliamo di Aba, Michele, Violetta e degli Ape Escape. Si dichiarano pronti, al punto che hanno già scelto i brani con i quali proveranno a entrare nelle grazie del pubblico, unico vero giudice autorizzato della finale.

La novità è che Elio, Morgan, Mika e Simona Ventura, oltre che preparare al meglio le performance e a dare giudizi “tecnici” durante la serata, non disporranno di alcun potere decisionale. I finalisti dovranno performare tre canzoni: il proprio inedito, un duetto (ancora da definire) e la canzone da cavallo di battaglia, da scegliere tra tre opzioni.

Voci di corridoio

Aba, ad esempio, canterà “Secretly” degli Skunk Anansie, preferita a “I love the lord” di Whitney Houston e “Another Way to die” di Alicia Keys. Michele ha scelto di cantare “Anima fragile” di Vasco Rossi, un brano che non fa impazzire Morgan, ma che lo stesso giudice trova ottimo per le doti canore del suo talento. In veste country&blues ci sarà Violetta, che porterà sul palco del Forum “Jackson” di Johnny Cash (la stessa delle audizioni), preferendola a “New Soul” di Yael Naim e a “Ma l’amore no” di Nilla Pizzi.

Mancano gli Ape Escape, caricati da Simona Ventura, che performeranno “Walk This Way” degli Aerosmith e Run Dmc, scartando “Blackbird” degli Alter Bridge e “Wish you were here” dei Pink Floyd. “E’ prevedibile, ma è ‘strong'”, dice Simona.

Ospiti

Attesi al Forum, per condire ancor di più l’importante spettacolo, tanti ospiti: Dagli One Direction a Woodkid, da Giorgia a Elisa, fino a Marco Mengoni, per uno show che preannuncia numeri mai visti nelle edizioni precedenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>