VIOLETTA E HANNAH MONTANA? NO, NESSUNA SOMIGLIANZA!

di Redazione Commenta

Spread the love

Abbiamo da poco assistito all’eccitazione dei V-lovers che si erano aggiudicati un biglietto e la disperazione di quelli, tanti, che invece non ci sono riusciti e che non hanno potuto assistere a uno degli eventi teen dell’anno! Di cosa stiamo parlando? Continua a leggere…

Credit: foto tratta da www.glogster.com

Sì, sì… Una disperazione vista solo durante le date italiane dei 1D e di Justin Biebers: tantissimi teens in delirio (condito da abbondante lacrimazione) a causa dell’immediato sold out per la première della nuova stagione di Violetta. I V-lovers per la cronaca, infatti, sono i fan di Violetta, la protagonista dell’omonima telenovela Disney. Violetta è, in effetti, un successo planetario esploso, a sorpresa (e in un arco di tempo molto ristretto), in un contesto ritenuto già inflazionato e saturo a causa (o grazie) di precedenti pellicole come “Il mondo di Patty”, “Teen Angels”, “Incorreggibili” e altre “teen soap” più o meno di successo e con gli stessi “ingredienti”: musica, amicizia e tanto amore! Partita quindi in sordina e in onda solo sul canale a pagamento Disney Channel (ma è da qualche tempo presente anche su Rai Gulp, diventando così accessibile a una platea più ampia), Violetta, il telefilm, è diventato, invece, un vero e proprio fenomeno di massa. Merito sicuramente di una sceneggiatura molto mirata che riesce a toccare “le corde” della giovanissima platea cui è dedicato. E c’è anche un pezzo di Italia nella serie che tanto piace ai teens nostrani: Ruggero Pasquarelli (già noto per la partecipazione a X Factor) che interpreta Federico, Lodovica Comello nel ruolo di Francesca (l’amica del cuore di Violetta) e Simone Lijoli che nella serie ha vestito i panni del fratello di Francesca. La sigla della prima edizione, diventata subito una hit, è stata cantata anche in italiano dalla stessa Stoessel (mentre in altri Paesi è stata affidata a interpreti locali o sostituita con altre canzoni) e anche questo probabilmente ha contribuito al grande successo nel nostro paese.

Martina Stoessel (alias Violetta), la protagonista, si è ritrovata in un baleno più popolare, o quasi, persino di Hannah Montana (che dice di adorare) la (ex) stellina Disney più conosciuta al mondo. In molti fanno ora il paragone tra la dolce Martina e la scandalosa Miley (sono ormai lontani i tempi in cui, contratto firmato alla mano, la piccola Cyrus si mostrava, vedi clausola, come la figlia perfetta dei suoi perennemente presenti genitori e con un look “acqua e sapone”). In tutta risposta, la giovane interprete di Violetta, dice di non vedersi affatto come la nuova Miley Cyrus… e in effetti, almeno fino a che la piccola Stoessel rimarrà sotto le ali protettrici della produzione Disney, la differenza è evidente. Ne riparleremo, forse, tra qualche anno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>