LIAM GALLAGHER… SOLO UNA COSA MI PUÒ FERMARE!

di isayblog4 Commenta

Liam Gallagher, si sa, non è mai stato un tipo “posato” e… pare che, nonostante gli anni avanzino (splendidamente per carità) anche per lui, non ci sia proprio verso di “fargli mettere la testa a posto”. Ultimamente però è saltato fuori un punto debole che, come la Kryptonite per Superman, sia in grado di “frenarlo”. Ci riferiamo a un episodio accaduto tempo fa… episodio grave ma che, fortunatamente, è finito nei migliori dei modi tanto da poterci (ora) scherzare sopra, proprio come sta facendo lo stesso Liam nel ricordarlo e raccontarlo!

Credit: immagine tratta dal sito www.cbc.ca

Di episodi da narrarre, circa il “fratello cattivo” degli Oasis, Liam Gallagher, ce ne sono in abbondanza… tra gli ultimi quello accaduto al Ye Old White Bear, noto pub nella zona di Hampstead (a Londra), che ha visto l’artista intento a cercar di cavalcare (!) un cane nella zona esterna del locale, infastidendo i clienti, allontanandosi poi, forse insoddisfatto, dal pub senza saldare il conto da 300 sterline, lasciando così la cameriera, che si stava occupando dell’illustre ospite, in lacrime. Il cantante era in compagnia di alcuni amici, intento a bere, per tutto il pomeriggio, whiskey e cola. Non paghi hanno ordinato anche diverse bottiglie di Champagne, da 47 sterline a bottiglia. A quel punto, dopo aver bevuto una quantità considerevole di alcolici, il cantante ha cominciato a mostrare evidenti segni di instabilità, esibendosi nell’impietosa scena del “riding dog”. Quando poi si è allontanato, senza tener conto della cifra da saldare, il cantante è stato rincorso direttamente dal manager del pub che, successivamente, ha poi dichiarato, minimizzando: “Dopo 300 sterline di alcolici, è facile dimenticare di pagare. è stato molto felice di farlo, non appena l’ho bloccato”.

Insomma, Liam riesce a uscire, sempre,  indenne da alcool e… ben altri vizi ma, a quanto pare, l’ex frontman degli “Oasis” non aveva ancora fatto i conti con le noccioline! Sì, esattamente! Liam ha rischiato la vita per uno shock anafilattico, dopo aver mangiato una M&M’s. “La mia bocca ha iniziato a gonfiarsi e potevo sentire la mia gola che si chiudeva – ha rivelato al “Sun” – Sono dovuto andare dal dottore d’urgenza”.

“Ho fatto parecchie cose in questi anni, ma non avrei mai pensato che una f*** M&M’s blu avrebbe potuto uccidermi”, ha scherzato il cantante, riferendosi ai suoi trascorsi con la cocaina, “Ero in hotel e ho aperto il minibar. Ero annoiato e affamato così ho preso questo pacchetto di confetti al cioccolato. Si è scatenata una reazione potentissima e sono stato ricoverato d’urgenza. Me la sono vista brutta. Adesso porto sempre con me una siringa da usare in caso di emergenza!”. Fortunatamente per Liam la cosa si è risolta senza tragiche conseguenze, ci dispiace invece per le “noccioline” più famose del mondo: sicuramente, questa, non sarà una buona pubblicità per le mitiche M&M’s!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>