GOTYE SI CONFESSA: “HO COPIATO”!

di L. F. Commenta

Gotye si pente e confessa, con molto coraggio, i suoi peccati anzi… il suo peccato! “Somebody that I Used to Know”, la canzone che gli ha regalato popolarità a livello mondiale, non è esattamente farina del suo sacco…

Credit: immagine tratta dal sito glopopmusic.com

Avete letto bene! “Somebody that I Used to Know“, proprio quel brano, il suo cavallo di battaglia, in realtà, il cantante belga naturalizzato australiano, lo avrebbe copiato impudentemente da “Seville” che Luiz Bonfà, uno dei più raffinati interpreti della bossa nova brasiliana, scrisse e lanciò nel lontano 1967. E, in effetti, il confronto con i primi secondi della canzone e il riff di chitarra non lasciano dubbi!

L’ammissione arriva comunque, una volta tanto, insieme alla piena presa di responsabilità da parte dell’artista, che ha già versato il 45% dei guadagni ottenuti dai diritti di “Somebody That I Used To Know” agli eredi del musicista brasiliano e si prepara a fare lo stesso anche con i ricavi futuri (considerate che il brano è rimasto svariate settimane sulla cima delle classifiche di vendita in 24 differenti paesi, tra cui gli Stati Uniti, dove il singolo, che figurava nella track list dell’album “Making Mirrors”, ha venduto oltre sette milioni di copie. In quanto al videoclip ufficiale, su YouTube è stato visto più di 400 milioni di volte). Gotye si è lasciato andare alla confessione shock tramite la stampa francese e la notizia, chiaramente, ha rapidamente fatto il giro del mondo. Ammesse le proprie colpe, Gotye non appare troppo turbato dall’accaduto: del resto, la totale ammissione del plagio non cancella il successo mondiale riscosso visto che, prima del singolo. Infatti, Wouter Wally De Backer, in arte semplicemente Gotye (nato trentatrè anni fa a Bruges), ha già pubblicato a suo nome ben tre album di studio e uno di remix con i brani dei suoi primi due album. Ha vinto cinque ARIA Music Awards e ha ricevuto una nomination come miglior artista per l’Asia e il Pacifico, agli MTV Europe Music Awards. Il suo successo da solista ha oscurato, almeno momentaneamente, la sua florida attività con i Basics (trio indie pop nato a Melbourne nel 2002), formazione con cui ha pubblicato quattro album, più svariati singoli e EP. Insomma, a parte questa “caduta di stile”, Gotye ha un passato artistico di tutto rispetto e, sicuramente, ancora tanto da farci ascoltare, questa volta… “di suo”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>