Festival di Sanremo 2012, Matia Bazar testo “Sei tu”

di Redazione 483 views0

Spread the love

Sono un gruppo storico della musica italiana, i Matia Bazar hanno fatto ballare e contare gli italiani di tante generazioni, si rinnovano, tranne i personaggi storici, ma sono sempre loro, con la loro musica e l’incanto che si crea intorno a loro quando tornano a cantare i brani vecchi e nuovi.

I Matia Bazar tornano al Festival di Sanremo 2012, con il brano “Sei tu” che racconta il lato masochistico di una donna schiava di un uomo nonostante tutte le sofferenze che le procura. Il gruppo ha già vinto due volte la kermesse sanremese, nel 1978 e nel 2002, con questa saranno dodici, un record. E’ tornata anche Silvia Mezzanotte che si era allontanata daiMatia Bazar per cercare di far decollare, senza successo, la sua carriera di solista.

Testo “Sei tu” dei Matia Bazar
Hai cercato…
E tutto sommato…
Sei riuscito…
Chi dei due ha sbagliato?
E di noi…
Che cosa resterà?
Sei geniale…
Nel fare del male…
Programmare…
Quello che è il dolore…
E ti diverte…
E spari su di me…
Caldi brividi, fredde lame oramai…
Di un inverno che, … che non finirà mai
Baci come spine, sulla bocca mia…
Senza respirare, scivolando via…
Se tu, sei tu, sei tu… che mi hai rubato il cuore!!
Guardo nello specchio, senza più un perchè…
Cado nella notte, che assomiglia a te…
Sei tu, sei tu, sei tu…che mi hai rubato il cuore!!
Ho provato, … quanto ci ho provato…
Cancellare, … tutto il tuo passato
E adesso so che… ha vinto su di me
Non raccoglierò, quel che resta di noi…
Non mi volterò, per cercarti lo sai
Baci come spine, sulla bocca mia…
Senza respirare, scivolando via…
Sei tu, sei tu, sei tu…che mi hai rubato il cuore!!
Cieli di cristallo senza più poesia
Petali di ghiaccio…sciolti sulla via…
Sei tu, sei tu, sei tu, … che mi hai rubato il cuore!!
Sei tu, sei tu, sei tu!!!!
Sei tu, sei tu, sei tu!!!!
Che mi hai rubato il cuore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>