Festival di Sanremo 2012, Chiara Civello testo di “Al posto del mondo”

di Redazione 353 views0

Spread the love

Nelle ultime settimane Chiara Civello è stata protagonista di un giallo, sembrava che la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2012 fosse molto in dubbio. Il testo non era originale, questo era il problema, era già stato presentato da Daniele Magro, ex talentuoso di X Factor per la sezione giovani Nuova generazione dell’edizione 2010. Scritto da Chiara Civello e da Diana Tejera, non aveva i requisiti essenziali richiesti dal regolamento, il brano deve essere un inedito.

Si erano scatenate una serie di polemiche, messe a tacere con la notizia ufficiale che lei ci sarà nella categoria dei Big. Chiara Civello, è una cantante jazz molto conosciuta all’estero, molto poco in Italia, nonostante abbia al suo attivo ben te album. Il titolo è “Al posto del mondo”, e l’obiettivo è di emergere come è stato per il collega jazzista Raphael Gualazzi, rivelazione dello scorso Sanremo.

Testo di “Al posto del mondo” di Chiara CivelloSeguo l’immaginazione
la strada dei passi passati da qui
Sento una dolce evasione negli occhi
che mi hanno guardato così
Trova una buona ragione
qualcosa da fare
per dirmi di no
Fuori c’è il sogno che aspetta
soltanto i tuoi baci per vivere un po’
baci per vivere un po’
Più in alto
di questo cielo
impossibile cadere giù
se distesi in un prato di stelle
In uno sguardo
c’è l’infinito
le parole non parlano più
perchè adesso al posto del mondo ci sei tu
Dove la luna disegna
sul filo d’argento
che lo voglia o no
C’è una canzone che ascolta
soltanto i tuoi baci
per cantare un po’
i tuoi baci per cantare un po’
Seguo la mia sensazione
Qualcosa già esiste
Che lo voglia o no
C’è un’emozione che aspetta
soltanto i tuoi baci per crescere un po’
Baci per cantare un po’
Più in alto
di questo cielo
è impossibile cadere giù
se distesi in un prato di stelle
In uno sguardo
c’è l’infinito
le parole non parlano più
perchè adesso al posto del mondo ci sei tu
Nell’infinito
le parole non parlano più
perchè adesso
al posto del mondo ci sei tu
E non lo direi
se non ne fossi del tutto sicura che ti porterei
Più in alto
di questo cielo
è impossibile cadere giù
se distesi in un prato di stelle
In uno sguardo
c’è l’infinito
le parole non parlano più
perchè adesso al posto del mondo ci sei tu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>