Emma Marrone, testo e video del nuovo singolo “Tra passione e lacrime”

di Blogger Commenta

E’ uscito il nuovo singolo di Emma Marrone, “Tra passione e lacrime”, il secondo estratto dal terzo album della cantante salentina, “Sarò libera”, uscito a settembre su etichetta Universal Music, già disco d’oro. Il brano che rispecchia lo stile che l’ha fatta amare dal pubblico, anche se appare molto cambiata, più matura, il talento è indiscutibile, la voce sempre potente, ma il sound non cambia, pur avendo un effetto immediato sul suo pubblico.Forse dovrebbero cominciare a farle sperimentare qualcosa di nuovo, pensando meno a fare cassetta, e un po’ di più a farle fare quel che potrebbe fare.

Ancora una volta Emma Marrone parla di un amore tormentato, “Tra passione e lacrime” è stato scritto da Giulia Anania, Luca Angelosanti e Francesco Morettini, voglia di stare insieme pur con tutte le problematiche che una relazione può comportare. Il nuovo singolo è già in rotazione radiofonica, il video è stato anticipato in esclusivo su corriere.it, a cui Emma Marrone ha voluto spiegare il senso del nuovo singolo:

È un pezzo attualissimo racconta la difficoltà e la paura nell’affrontare i sentimenti veri e profondi dai quali molto spesso si fugge per non farsi del male. Molto spesso ci si dimentica del fatto che amare davvero significa proprio lasciare andare la persona che si ama senza trattenerla e senza intrappolarla. Anche se significa lasciare andare una parte di noi stessi.

Ancora una volta Emma Marrone dimostra le sue grandi capacità canore in un brano ben prodotto ed arrangiato, atmosfere accoglienti e l’inconfondibile voce calda e potente dell’artista.

Testo canzone “Tra passione e lacrime” di Emma Marrone:

La stessa stanza caldissima,
senti la pioggia che rumore fa,
ancora nel mio letto
tu cosa fai cosi innocentemente
ma innocente non sei come me,
come tutte le scelte,
come tutte le volte.
Bellissimo, perderti per poi riaverti un attimo
e l’incoscienza che ci tiene ancora qui
tra passione e lacrime,
Bellissimo scappiamo in fondo
solo per rincorrerci,
innamorati e solo per arrenderci,
solo per difenderci.
Lo stesso sogno dolcissimo,
da sempre sull’orlo sempre in bilico,
tu offri parole come fossero fiori
e un vento di scirocco ti trascini fuori
come fai, come un ladro di notte
apri tutte le porte.
Bellissimo, perderti per poi riaverti un attimo
e l’incoscienza che ci tiene ancora qui
tra passione e lacrime,
Bellissimo scappiamo in fondo solo per rincorrerci,
innamorati e solo per arrenderci,
solo per difenderci.
Buttiamo via queste armature
e trasformiamole in dolcissime paure,
vediamo un po’ come si sta a viverci davvero per davvero.
Bellissimo, Bellissimo scappiamo in fondo
solo per rincorrerci, innamorati o solo per arrenderci,
solo per difenderci. Bellissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>