Daniele Silvestri: testo e video del nuovo singolo Ma che discorsi, il primo estratto da “S.C.O.T.C.H.”

di Blogger 1

 Un ritorno alla grande per Daniele Silvestri, assente dalle scene musicali italiane da quattro anni, l’album “S.C.O.T.C.H.”, il settimo della sua carriera era uscito il 29 marzo scorso ed aveva ottenuto subito grandi consensi, ancora oggi nei primi posti delle classifiche di vendita. Il cantautore romano lancia adesso il nuovo singolo “Ma che discorsi”, il primo estratto dall’album e, contemporaneamente, anche il video ufficiale è già disponibile, ideato e girato da Fabio Lungo in collaborazione con il gruppo di animazione mBanga e prodotto da Videoinflussi.

E bisogna dire che il video è davvero originale, la tecnica utilizzata risale agli anni ’70, il “pixelation”. Daniele Silvestri, a bordo di una inedita vettura che sulle spiagge sarebbe perfetta, attraversa la città di Fregene, dove il video è stato girato, insieme a Lisa Lelli, la destinazione è proprio il mare. Niente sedili, solo due sedie, le ruote vengono sostituite da tavole da surf, il cruscotto cede il posto ad una borsa frigo, restando in tema marino, l’ombrellone sarà la capote, per guidare un frisbee invece del volante.

Davvero molto divertente, video molto scanzonato, pienamente in tema con il clima estivo. Guarda il video di “Ma che discorsi” di Daniele Silvestri, che racconta la quotidianità di un rapporto di coppia vissuto all’interno di un’automobile nel traffico cittadino.

Testo “Ma che discorsi” – nuovo singolo Daniele Silvestri

Se pensi che sia logico
Scoprire in mezzo al traffico
Di amarsi in modo cosmico
Ma un attimo che poi due metri dopo
L’amore sembra consumato già
Lo so che non ti piacciono
Le situazioni in bilico
Le cose che succedono
E succedono lo so
Ma che discorsi
Sei tu che butti sempre tutto giù
Ma che discorsi
Nel dubbio che poi non funzioni più
Così fai tu.

E poi con quello che succede
In una storia come questa
Non è che ti può chiedere
Se sia la strada giusta
Ad ogni angolo, ogni semaforo che c’è
Lo so che non coincidono
Le previsioni e l’esito
Le obbiezioni in merito
Le immagino però
Perché fermarsi?
In radio c’è anche un pezzo che mi va
Ma che discorsi, scusa
La strada forse è chiusa e non si sa
(da dove viene – tantomeno dove va)
ci siamo persi ma
se tanto non hai fretta
amore aspetta…….
gira di qua…. Gira di qua
GIIIIRA!
E poi con quello che succede
In una vita come questa
Forse è meglio se la strada
Non è proprio quella giusta
Si, con quello che succede
Quello che si vede intorno
Non dobbiamo riconoscere
La strada del ritorno
Ad ogni angolo, ogni semaforo che c’è.

Testo “Ma che discorsi” – nuovo singolo Daniele Silvestri

Commenti (1)

  1. la sua casa…la sua vera fidanzata lisa lelli e tanto amore!
    bello!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>