Whitney Houston è giallo sulla sua salute, forse l’enfisema polmonare

di Blogger Commenta

 Qualche tempo fa era stata pubblicata la notizia che Whitney Houston avesse scelto di farsi ricoverare spontaneamente per disintossicarsi e guarire completamente, dalla dipendenza di alcol e droghe, dopo un tentativo di smentita, il portavoce della cantante, Kristen Foster, aveva confermato tutto, senza rivelare il nome della clinica ed informando in anticipo che la degenza sarebbe stata lunga e che non era da considerarsi una nuova ricaduta.

A risollevare il polverone delle condizioni di salute di Whitney Houston ci pensa Il National Enquirer che riferisce notizie preoccupanti. Sembra che stia facendo disperare i dottori che le hanno diagnosticato un enfisema polmonare per il quale le hanno proibito di smettere di bere e di fumare. Anche in questo caso Kristen Foster smentisce.

Qualche problema effettivamente c’è, nell’ultimo tour Whitney Houston è stata massacrata dai critici, non solo, durate le sue esibizioni ha avuto più di una volta serie difficoltà a portarle a termine, molti colpi di tosse hanno interrotto suoi brani storici come “I will always love you”.

Nonostante i segnali di allarme lanciati dai medici, Whitney Houston ha continuato a bere e, stando alle cronache, in occasione di un party organizzato dall’ex marito, la figlia della diva del soul è stata costretta a trascinarla di peso a casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>