Lenny Kravitz: il nuovo album “Black and White America” e due date italiane il 20 e 21 novembre

di Blogger Commenta

È un grande ritorno quello di Lenny Kravitz, che può contare su milioni di fan sparsi in tutto il mondo, le novità sono tante: il nuovo album, in uscita il 30 agosto dal titolo “Black and White America”, anticipato dal singolo “Stand” che passerà in rotazione radiofonica dal prossimo 6 giugno, ed un’occasione imperdibile, una serie di concerti europei fra ottobre e novembre, 27 date in tutto, fra cui due italiane. Si tratta del nono album della carriera di Lenny Kravitz che arriva dopo tre anni di lunga attesa il primo con la nuova etichetta Roadrunner/Atlantic.

Sono molto importanti i numeri della carriera di Lenny Kravitz, nato a New York nel 1964, ha inciso fino a oggi 8 album dei quali ha venduto oltre 35 milioni di dischi, e non è propio pochissimo. Il nuovo album “Black and White America”, ripercorrerà la carriera dell’artista, contiene infatti una ricca selezione di brani di chiara indole rock con frequenti incursioni di musica funk.

“Black and White America” è stato registrato fra Parigi e le Bahamas, i 16 brani, completamenti scritti, prodotti e arrangiati personalmente da Lenny Kravitz sono la dimostrazione dell’intensità con la quale racconta la vita giostrandosi meravigliosamente fra sette note.

Le due imperdibili date dei concerti italiani di Lenny Kravitz sono previste per il 20 novembre al Palaverde di Treviso e il 21 novembre al Mediolanum Forum di Assago di Milano. I fan iscritti al suo fan club, www.lennykravitz.com, e per coloro che lo seguono su Facebook e Twitter, saranno i primi a ricevere venerdì 3 giugno notizie esclusive per poter acquistare in prevendita i biglietti dei concerti.

Naturalmente nei concerti live Lenny Kravitz canterà i brani del nuovo album “Black And White America” ed i brani che lo hanno reso famoso in tutto il mondo da “Are You Gonna Go My Way” fino ad “Again” passando per “Mr. Cab Driver”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>