Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana: domina ancora Alessandra Amoroso, seguita da Vasco Rossi e Ligabue

di Blogger Commenta

 Cambiano i vertici della Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana dal 24 al 31 ottobre 2010, fermo restando la prima posizione di Alessandra Amoroso con il nuovo album “Il mondo in un secondo”, rimonta incredibilmente dall’ ottava alla seconda posizione Vasco Rossi con London Instant Live 04.05.2010, guadagna una posizione Ligabue con “Arrivederci mostro” ed arriva in terza. Escono dalla top 15 Tiziano Ferro e Max Gazzè.

Ci sono due new entry nella Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana dal 24 al 31 ottobre 2010, nomi del calibro di Mina e dei Pooh che entrano, rispettivamente in 14ma posizione con il nuovo album “Caramella” e “Dove comincia il sole”, album con il quale debutta la nuova formazione dei Pooh orfani di Stefano D’ Orazio. Ritorna in 15ma posizione Marco Carta con “Il cuore muove”.

Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana dal 24 al 31 ottobre 2010

1. Alessandra Amoroso – Il mondo in un secondo (stabile)
2. Vasco Rossi – London Instant Live 04.05.2010 (in salita)
3. Ligabue – Arrivederci mostro (in salita)
4. Fiorella Mannoia – Il tempo e l’ armonia (in discesa)
5. Pooh – Dove comincia il sole (new entry)
6. Anna Oxa – Proxima (in discesa)
7. Biagio Antonacci – Inaspettata (in discesa)
8. Due di Picche – C’ eravamo tanto odiati (in discesa)
9. Cesare Cremonini – 1999-2010 The Greatest Hits (stabile)
10. Renato Zero – ZeroNoveTour Presente (in discesa)
11. Gigi D’ Alessio – Semplicemente sei (stabile)
12. Nina Zilli – Sempre lontano (in salita)
13. Litfiba – Stato Libero di Litfiba (in discesa)
14. Mina – Caramella (new entry)
15. Marco Carta – Il cuore muove (in salita)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>