Fabrizio Moro: esce il 19 febbraio il nuovo album “Ancora Barabba”

di Redazione Commenta

Fabrizio Moro partecipa al Festival di Sanremo 2010, il nuovo album si chiama “Ancora Barabba” che vuole essere il seguito del disco “Barabba” uscito l’ anno scorso, che lo stesso cantante ha definito come il “disco più leggero, spensierato e incazzato”.

Il primo singolo in uscita di Fabrizio Moro sarà “Non è una canzone”, il brano che presenta al Festival di Sanremo 2010, il nuovo album “Ancora Barabba” sarà in tutti i negozi di dischi dal 19 febbraio. Ci saranno brani inediti e cover di brani già pubblicati.

Per ripercorrere la carriera di Fabrizio Moro ricordiamo che nel 2007 al Festival di Sanremo ha vinto nella categoria Giovani con “Pensa”, l’ anno successivo si è guadagnato il terzo posto con “Eppur mi hai cambiato la vita”. Del nuovo album “Ancora Barabba” Fabrizio Moro dice: “Il filo conduttore di tutte le canzoni resta l’ amore che salva dal disagio sociale”.

Ad ispirare Fabrizio Moro per il brano di Sanremo è stato il figlio nato da qualche mese: “Guardavo mio figlio Libero dormire e gli auguravo di non dover patire tutto ciò che ha dovuto sopportare suo padre. Per la mia generazione è complicato fare qualsiasi cosa. Per noi è complicato perfino essere onesti”.

Nel nuovo album Fabrizio Moro si approccia a moltissimi generi musicali, dal reggae al rock, grunge, percussioni latine, chitarra acustica.

Ecco i titoli degli inediti pubblicati nel nuovo album “Ancora Barabba” di Fabrizio Moro: “Un fischio sopra la paura”, “Desiderare”, “Non è una canzone”, “Non gradisco”, “Ottobre”, “Sei andata via”, “Un pezzettino”. Queste invece le 6 canzoni precedenti: “Il peggio è passato”, “Sangue nelle vene”, “Barabba”, “Il senso di ogni cosa”, “Il momento giusto”, “Melodia di giugno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>