Cesare Cremonini pubblicherà il suo nuovo album di inediti il 26 Settembre 2008

di Blogger Commenta

Cesare Cremonini pubblicherà il suo nuovo album di inediti il 26 Settembre 2008

Sulla scia del successo radiofonico del brano Dicono di me, che ha segnato il suo ritorno musicale, Cesare Cremonini pubblica il 26 settembre il suo nuovo disco di inediti (dopo i precedenti Bagus e Maggese), il cui titolo è ancora top secret.

Oltre cinquanta canzoni pubblicate e quattro album di inediti, più un live teatrale in soli nove anni possono considerarsi un buon risultato per un ragazzo che appena diciottenne giocava a tingersi i capelli di rosso a cavallo di una vespa.
Nel 2009, infatti, ricorrerà il decennale dalla pubblicazione di quel 50 Special (brano di battaglia e di successo dei Lùnapop di cui Cesare è stato senza dubbio leader e mente) definito dai più di allora come una meteora, ma che ha invece spianato la strada ad un progetto completo come quello Cremonini, ma anche di tante band che ancora oggi popolano il panorama musicale italiano.

Cremonini non ha mai abusato del successo ottenuto col suo primo lavoro, i suoi album si sono sempre susseguiti in maniera misurata, quasi a segnare le tappe di una crescita artistica.
“Confesso di aver scritto sempre per me stesso, e mai pensando a chi mi avrebbe… comprato..” ha più volte ribadito Cesare Cremonini.

In questi anni il suo lavoro è stato costante, lo si è visto crescere e ancora si stenta a credere ai suoi 28 anni: Cesare è uno dei pochi artisti che ancora riesce a stupire e sorprendere; i suoi punti di riferimento sono Beatles in primis, Queen, Dylan, John Lennon, ma anche De Gregori, Oasis e Radiohead, passando per Artic Monkeys e il quello che lui stesso ha definito “il vero maestro”, Giorgio Gaber.

Questo quarto album nasce in quella Bologna tanto cara a Cremonini, dove nel frattempo si è costruito una propria factory con tanto di studio di registrazione e sale prove, affidando la cura del suono alla professionalità di Steve Orchard, l’ ormai fedele ingegnere del suono inglese, anch’esso innamorato del progetto, assieme a Ballo, il suo bassista ormai non più rasta, e al produttore di sempre, Walter Mameli.

Il video Dicono di Me di Cesare Cremonini:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>