Carmen Consoli, L’abitudine di Tornare – video e testo

di Federica Guarneri Commenta

Dopo anni di assenza dalle scene musicali italiane, Carmen Consoli “la cantantessa”, torna a far parlare di se con un nuovo singolo e un nuovo video. Si chiama L’Abitudine di Tornare e ritrae la cantante siciliana in una versione tutta nuova, un po’ Doroty ne Il Mago di Oz e un po’ rock star made in Italy, ma sempre con la solita voce alla quale i fan sono affezionati e abituati. L’attesa è stata grande, ma gli ammiratori di questa cantautrice catanese hanno aspettato pazientemente che Carmen mettesse ordine nella propria vita privata, essendo adesso mamma, per poter finalmente sfornare un nuovo meraviglioso album. Vi mostriamo il video e vi postiamo il testo della canzone che, siamo certi, non smetterete più di cantare.

Ecco il video de L’Abitudine Di Tornare di Carmen Consoli, chiaramente ispirato alla storia de Il Mago di Oz.

Tornare è un’abitudine
Per quelli come te
Sommersi e annoiati dai ritmi di sempre

Confesserai mai a tua moglie
Che sabato dormi con me
Da circa dieci anni tra alti e bassi

Ma io non posso chiedere
Io non devo chiedere
Sarai tu a rispondere se vorrai

Ma io non posso piangere
Io non devo piangere
Sarai tu a decidere se vorrai

Tornare è un’abitudine
Per quelli come te
Fedeli ancorati, all’ovile di sempre

Come dirai a tua moglie
Che hai un figlio identico a me
Ha grandi occhi neri
Ha compiuto tre anni

E’ piccolo e non può chiedere
Lui non deve chiedere
Sarai tu a rispondere se vorrai

Ma lui non deve piangere
E’ vergogna piangere
Sarai tu a rispondere
Se saprai

Ma io non posso chiedere
Io non devo chiedere
Sarai tu a rispondere se vorrai

Ma io non posso chiedere
Io non devo chiedere
Sarai tu a rispondere se vorrai

Sarai tu a rispondere
Sai sempre rispondere
Sarai tu a rispondere
Sai sempre rispondere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>