Salento, torna la Fòcara dal 16 al 18 gennaio 2015

di isayblog4 Commenta

Fervono i preparativi per la Fòcara e il Salento si prepara a vivere la notte più calda del 2015. A Novoli di Lecce è stata quasi completata infatti la costruzione dell’enorme falò (25 metri di altezza e 20 metri di diametro) dedicato al patrono Sant’Antonio Abate, che ogni anno trasforma la cittadina pugliese in vero e proprio “polo culturale” del Mediterraneo riunendo attorno a sé personalità artistiche da tutto il mondo.

Musica, arte ed enogastronomia animeranno il Salento, dal 16 al 18 gennaio, con tantissimi eventi che renderanno questo appuntamento imperdibile. Curiosità e attesa da parte del pubblico ad esempio per la presenza di Donpasta, autentico “attivista del cibo” e per quella di Chef Rubio, “combattente dello street-food”, popolare volto DMAX celebre per i programmi televisivi  “Uniti & Bisunti’ e “I re della Griglia”. I due food-artist si esibiranno muovendosi tra i fornelli, nel solco della cucina popolare: sabato 17 gennaio alle ore 19, il giorno dopo l’accensione del fuoco, allestiranno una grande grigliata, a ridosso del falò, utilizzando i “tizzoni” della pira ardente per offrire al pubblico piatti tipici della tradizione salentinaI due food-artist si esibiranno muovendosi tra i fornelli, nel solco della cucina popolare: sabato 17 gennaio alle ore 19, il giorno dopo l’accensione del fuoco, allestiranno una grande grigliata, a ridosso del falò, utilizzando i “tizzoni” della pira ardente per offrire al pubblico piatti tipici della tradizione salentina.

Una spettacolare interpretazione e riprogettazione dell’imponente architettura rurale della Fòcara, curata quest’anno da Jannis Kounellis è stata quasi completata, lavorando fianco a fianco con gli uomini del Comitato Festa. L’artista greco ha arricchito la montagna di fascine formate dai tralci di vite che giungono dai vigneti del Negroamaro con un’opera densa di significati simbolici. Ma la vera protagonista sarà la musica del FòcaraFestival, la tre giorni musicale (dal 16 al 18 gennaio) assolutamente gratuita. Inizierà così un vero e proprio viaggio alla scoperta dei suoni del mondo. Si parte il 16 gennaio con Ottoni Animati in collaborazione con Bande a Sud, Mugham Trio e i suoini della tradizione popolare Azera quindi sarà la volta di “LU BALLUBALETI” di Mascarimirì e Nux Vomica. Seguiranno Adrian Sherwood, beatmaker britannico, e Lee “Scratch Perry” produttore, musicista e cantante di musica giamaicana. Successivamente la notte si infuocherà con i ritmi di Mouse on Mars, Metronomy e Jollymare. Il 17 gennaio il festival prosegirà con Hollie Cook, Sud Sound System e Emir Kusturica & the no smoking orchestra. Domenica 18 gennaio il FòcaraFestival presenterà La Gente, Munny and Street Recordz Family per concludere con gli Asian Dub Foundation e Digitalism.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>