Emis Killa: per la prima volta un artista nel cast dei Bet Hip Hop Awards

di L. F. Commenta

Emis Killa è tra i protagonisti di uno degli eventi hip hop più popolari al mondo, i Bet Hip Hop Awards, che si tengono ogni anno negli Stati Uniti.

Credit: foto tratta dal sito www.canzoniweb.com

Chi dice che il “made in Italy” non va forte? Per la musica italiana, in controtendenza, le cose vanno a gonfie vele grazie ai tanti, bravissimi, talenti del panorama nostrano. Emis Killa, infatti, Il giovane rapper è il primo artista italiano a essere invitato ai Bet Hip Hop Awards, manifestazione questa, giunta all’ottava edizione, dove si esibirà nella categoria “Cyphers”, ovvero gruppi di MCs che si sfidano in freestyle. Gli artisti sono invitati a esibirsi, in cerchio, proponendo qualcosa del proprio repertorio con il proprio stile, alternandosi. Insomma, all’interno dei 7 “Cyphers” che si esibiscono quest’anno, tra i nomi più importanti della scena rap americana (tra cui Kendrick Lamar, A$AP Rocky,Action Bronson, Nelly, Joell Ortiz), c’è anche Emis Killa che ha scelto di rappare su un beat del famoso DJ Premiere, uno dei produttori hip hop più famosi al mondo.

Nelle scorse edizioni avevano fatto parte di questa categoria artisti di fama mondiale come Snoop Dogg, Eminem, Chris Brown,Kanye West, Busta Rhymes e molti altri. L’evento sarà trasmesso sul canale BET USA il 15 ottobre e replicato il 18 ottobre sul network BET in UK e Africa, raggiungendo un pubblico di oltre 17 milioni di persone.

Questa importante partecipazione che porta il giovane rapper milanese fuori dai confini nazionali, arriva a poche settimane dall’uscita del nuovo album “Mercurio”, disponibile in tutti i negozi dal 22 ottobre (etichetta Carosello).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>