Emma Marrone smentisce il gossip “Non sono lesbica”

di Blogger Commenta

A poche ore dall’inizio del Festival di Sanremo 2012, il primo impegno difficile per Emma Marrone che quest’anno salirà sul palco del teatro Ariston da sola, non avrà l’appoggio di Kekko Silvestre, dunque, per lei potrebbe essere un tantino più difficile, si scatena nuovamente il gossip intorno alla cantante salentina. Meglio così, tutta pubblicità per lei. Qualche giorno fa era stata sorpresa in lacrime, intorno a lei molta tensione, l’impegno è grande, le lunghe ore di prove la costringono ad orari improbabili, per lasciare spazio a quelle di Adriano Celentano. A Sanremo Emma Marrone incontrerà Pierdavide Carone con il quale ha partecipato ad Amici.

Ed esce fuori proprio in queste ore un’intervista che Emma Marrone ha rilasciato al mensile “A” a proposito delle dicerie sulla sua sessualità. Per molti ha un atteggiamento poco femminile, propendente al maschiaccio. È anche vero che il gossip si lei si sono sprecati, a partire dal fidanzamento con Stefano De Martino, conosciuto al talent di Maria De Filippi, nato per nascondere le sue preferenze femminili. In tempi moderni, basta anche solo guardare con un occhio sdolcinato, magari sono un segnale di affetto, per puntare tutto sull’ambiguità. Molti artisti su questo basano la loro carriera, ma non ci sembra il caso di Emma Marrone.

Lei ha solo un carattere deciso, forte, magari non si vede Emma Marrone in giro con tanti fronzoli, ma la sensualità la sprizza, eccome. Sull’argomento ormai ci ride, ma non nasconde di averne sofferto molto:

“Scrivono che sto con Stefano come copertura perché in realtà sono omosessuale. Forse perché porto i capelli rasati. Io e il mio fidanzato ce la ridiamo ma all’inizio soffrivo parecchio, mi chiedevo il perché di tali pettegolezzi. Rispetto al matrimonio, invece, voglio smentire quanto circolato. Non abbiamo un euro per sposarci. A parte gli scherzi, non credo che il matrimonio posso cambiare le cose, stiamo bene, non abbiamo l’urgenza di mettere un sigillo. Che poi è inutile, perché quando due persone già convivono e lo fanno seriamente, dalla spesa all’affitto, è come se fossero sposate. Secondo me il matrimonio mentalmente ti condiziona. E poi, siamo giovani. Io ho 27 anni, lui appena 22”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>