Festival di Sanremo 2012, è giallo per Adriano Celentano, ci sarà?

di Redazione Commenta

Continuano i misteri del Festival di Sanremo 2012, per un cast che sembrava definitivo, ci sono cambiamenti dell’ultimo momento, prima il licenziamento in tronco di Tamara Eccleston, perché per i capricci con noi non funziona, come detto da Gianni Morandi, poi la discussa eliminazione di Gigi D’Alessio e Loredana Bertè, e ancora non si sa nulla, senza dimenticare Chiara Civello accusata di voler cantare una canzone non sua. A tutto questo va aggiunta la notizia dell’ultimo momento, Adriano Celentano sarebbe fuori dai giochi. Un vero e proprio giallo.

Il “Clan” di Adriano Celentano ha pubblicato un post in cui annuncia che il direttore generale della Rai Lorenza Lei avrebbe comunicato che il cantante è fuori, i problemi sono sempre quelli, lui è un grande personaggio che può diventare molto scomodo, non vuole nessuna limitazione, non vuole raccontare a nessuno che cosa ha intenzione di fare e dire, insomma, nessun controllo editoriale e,sembra, anche le interruzioni pubblicitarie, che sono la parte principale di qualsiasi trasmissione, Festival di Sanremo incluso, non sarebbero troppo gradite.

Rai smentisce tutto, non c’è stata nessuna comunicazione, il Clan comunica di essere venuto a conoscenza del comunicato in cui il direttore Lorenza Lei avrebbe informato il direttore di Raiuno Mauro Mazza e a Gianmarco Mazzi direttore artistico del Festival di Sanremo che “Adriano Celentano sarebbe fuori dal Festival di Sanremo 2012”. Concludendo che si riservavano di fare gli opportuni accertamenti per poi valutare gli elementi raccolti.

Le voci che arrivano dagli ambienti Rai parlano di un compenso che mira sempre più in alto per essere il super ospite, Rai chiarisce che c’è tutta l’intenzione di avere Adriano Celentano al Festival di Sanremo 2012, le trattative stanno proseguendo e si pensa si concludano positivamente. Fanno inoltre sapere che non c’è neanche l’intenzione di controllare gli interventi del Molleggiato, sembra che sia stato raggiunto un accordo che lascerebbe piena libertà a Celentano, fermo restando il rispetto della legge e del Codice Etico della Rai che deve rispettare qualsiasi dipendente dell’azienda.

Non si fa attendere la risposta del clan di Adriano Celentano:

“Smentiamo quanto affermato dagli ‘ambienti Rai’ che palesano la solita ‘manfrina’ della Rai, quando si trovano a trattare con personaggi ‘scomodi’ come Adriano Celentano che, in cuor loro, non vorrebbero mai che apparisse sulle loro reti e per giustificarlo cercano motivazioni non veritiere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>