Sister Act musical, difficilissimi i casting, eliminate Fiordaliso e Rita Forte

di isayblog4 1

Uscito nel 1992, il film Sister Act è stato magistralmente interpretato da Whoopi Goldberg, lei era una cantante da night costretta a nascondersi da un gruppo di delinquenti che volevano eliminarla, la sua colpa quella di essere stata testimone di un delitto. Per sparire dalla circolazione si nasconde in un convento di suore. Da quel momento la pace per le suorine finisce e l’ambiente cupo si trasforma con grande disappunto della madre superiora. In poche parole, questa è la trama del film e del musical che è stato adattato per la versione teatrale, senza cambiarne il contenuto. Vi avevamo raccontato qualche giorno fa che il musical nella versione originale ha debuttato negli Stati Uniti, a Broadway il 23 giugno, con grande successo.

Il 27 ottobre Sister Act musical debutterà anche in Italia, al Teatro Nazionale di Milano, in questi giorni si stanno facendo i casting, Whoopi Goldberg, 55 anni, è coproduttrice dello show con Stage Entertainment Italia e, in una recente intervista ha promesso che ci sarà alla prima milanese. In questi giorni si stanno svolgendo i provini, che sono severissimi, già i primi nomi di artisti famosi che non hanno superato il casting ci sono, Fiordaliso e Rita Forte sono state le prime vittime.

Le selezioni per il musical sono tutte documentate in televisione su Sky Uno, “Sister Act il Casting”, si capisce subito la durezza delle prove, non vengono fatti sconti a nessuno, personaggio famoso o no, se non rientra nel target richiesto va a casa. Succede proprio a Fiordaliso, che ha una bella carriera alle spalle ben 9 Festival di Sanremo, canzoni che prima o poi abbiamo cantato tutti, album, singoli, concerti, senza contare la sua carriera in teatro, ha anche partecipato qualche anno fa al reality di Rai Due “Music Farm”. Tutto questo, però, non è bastato. Fiordaliso voleva interpretare la timorata madre superiora, ha presentato il brano “Here within these walls” tratto proprio dal musical.

Non è andata bene neanche Rita Forte, volto molto noto televisivo, pianista, cantante, volto di punta di molte trasmissioni su tutte le reti, anche il questo caso non ha superato l’esame. I provinandi devono essere in grado di cantare, ballare e recitare, mancando uno di questi requisiti, non si passa. Gli standard richiesti da Stage, la società che ha provveduto al casting sia di Sister Act che di “Mamma Mia”, sono altissimi e non ammettono deroghe.

Commenti (1)

  1. sul sito ticket one è già aperta la prevendida per acquistare i biglietti del musical Sister Act a breve a Milano. Per chi lo preferisce, ci son sempre i botteghini aperti!

    http://www.ticketone.it/nc_id453402_pt529_Sister-Act.html?cdProductSelected=STAG2011SA1028&q=sister%20act

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>