Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana: stabili i Modà seguiti da Emma Marrone

di Blogger 2

È arrivata sul podio Emma Marrone con “A me piace così Sanremo Edition”, in seconda posizione, nella Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana dal 13 al 20 marzo 2011 seguendo “Viva i Romantici” dei Modà, con i quali hanno cantato al Festival di Sanremo, Jovanotti scende in terza con “Ora”. Sale anche Roberto Vecchioni con “Chiamami ancora amore”, scende Gianna Nannini che in questi giorni ha lanciato anche il secondo singolo estratto dall’album “Io e te”.

Esordisce nella top 15 della Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana dal 13 al 20 marzo 2011 l’altro vincitore del Festival di Sanremo Raphael Gualazzi con l’album “Reality and Fantasy” in nona posizione, ne paga le conseguenze Patty Pravo che esce dalla classifica.

Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana dal 13 al 20 marzo 2011

1. Modà – Viva i romantici (stabile)
2. Emma Marrone – A me piace così Sanremo Edition (in salita)
3. Jovanotti – Ora (in discesa)
4. Roberto Vecchioni – Chiamami ancora amore (in salita)
5. Gianna Nannini – Io e te (in discesa)
6. Max Pezzali – Terraferma (in discesa)
7. Anna Tatangelo – Progetto B (in salita)
8. Nathalie Giannitrapani – Vivo sospesa (in discesa)
9. Raphael Gualazzi – Reality and Fantasy (in salita)
10. Alessandra Amoroso – Il mondo in un secondo (in salita)
11. Giusy Ferreri – Il mio universo (in salita)
12. Zucchero – Chocabeck (in discesa)
13. Biagio Antonacci – Inaspettata (in discesa)
14. Negramaro – Casa 69 (in discesa)
15. Ligabue – Arrivederci mostro (in discesa)

Commenti (2)

  1. Emma è davvero una ragazza straordinaria: una star nella sua normalità ed una divina nel suo talento!!!! Complimenti Emma

  2. Grande Emma!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>