Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana: Ligabue sempre primo, entrano i Litfiba, Due di Picche e Gigi D’ Alessio

di Blogger 1

 Nessuno smuove Ligabue dalla prima posizione con il suo “Arrivederci mostro” nella Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana dal 20 al 26 giugno 2010 in seconda posizione entrano impetuosamente i Litfiba con “Stato Libero di Litfiba”, completa il podio Cesare Cremonini con “1999-2010 The Greatest Hits”. Anche quattro new entry questa settimana, i Due di Picche con “C’ eravamo tanto amati” in quarta posizione, Gigi D’ Alessio con “Semplicemente sei” in quattordicesima posizione.

Entra anche il ritrovato Paolo Meneguzzi in decima posizione con il nuovo album tutto americano “Miami” in onore della città nella quale ha vissuto negli ultimi anni e grazie all’ aiuto di Ricky Martin.

Escono dalla Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana dal 20 al 26 giugno 2010 Tiziano Ferro, Nina Zilli, Max Gazzè e Malika Ayane.

Classifica Settimanale Radio Italia solo Musica Italiana dal 20 al 26 giugno 2010Ligabue – Arrivederci mostro (stabile)
2 Litfiba – Stato Libero di Litfiba (new entry)
3 Cesare Cremonini – 1999-2010 The Greatest Hits (stabile)
4 Due di Picche – C’ eravamo tanto odiati (new entry)
5 Renato Zero ZeroNoveTour Presente (in discesa)
6 Marco Carta – Il cuore muove (in discesa)
7 Biagio Antonacci – Inaspettata (in discesa)
8 Pierdavide Carone – Una canzone pop (in discesa)
9 Emma Marrone – Oltre (in discesa)
10 Paolo Meneguzzi Miami (new entry)
11 Loredana Errore – Ragazza Occhi Cielo (stabile)
12 Marco Mengoni – Re matto (in salita)
13 Vasco Rossi – Tracks 2, inediti e rarità (in discesa)
14 Gigi D’ Alessio – Semplicemente sei (new entry)
15 Alessandra Amoroso – Senza nuvole (in discesa)

Commenti (1)

  1. Rivogliamo Marco Carta in seconda posizione anche in prima perchè no!!!!
    Marco carta per sempre Marco Carta
    FATECELO SENTIRE DI PIù ALLA RADIO!!
    Era da tanto che non si sentiva una voce cosi
    UNA MAMMA CARTINA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>