Carmen Consoli: il nuovo singolo “Mandaci una cartolina” estratto dall’ album “Elettra”

di Blogger 1

 Il nuovo singolo di Carmen Consoli è “Mandaci una cartolina” estratto dall’ album “Elettra” uscito ad ottobre, dieci brani che trasmetto emozioni e raccontano anche di avvenimenti drammatici della vita della cantautrice, brani legati fra loro da un unico filo conduttore, la sua vita a 360°, drammi personali raccontati con una rara eleganza.

Il nuovo singolo “Mandaci una cartolina” vuole essere un ricordo del padre di Carmen Consoli scomparso da non molto, la musica è stata la sua medicina, racconta lei stessa, ancora di più dopo la drammatica scomparsa del papà: “Ho trasformato il veleno in medicina. La musica mi ha salvata. Ha compiuto il miracolo di trasformare il dolore in gioia”. Parole che parlano di una forte nostalgia, la chitarra acustica accompagna il testo che sembra essere una serena conversazione con qualcuno che sta partendo per tornare chissà quando, una vacanza che, in questo caso, non ha, purtroppo, fine. Sonorità morbide diventano via via incalzanti.

Testo nuovo singolo Carmen Consoli “Mandaci una cartolina”

Tra tutti i giorni in cui potevi partire
Perché hai pensato proprio al lunedì.
Gli uccelli cantano, l’estate è alle porte
tempo di mare e di granite al limone.
Chissà quale fine sarcasmo d’autore
Avresti sfoderato senza giri di parole.

Viva l’Italia, il calcio, il testosterone,
gli inciuci e le buttane in preda all’ormone
a noi ci piace assai la televisione
proprio l’oggetto – dico – esposto in salone
chissà quale amara considerazione
avresti concepito in virtù del pudore.

Mandaci una cartolina e una ridente foto di te
Che prendi il sole sulla spiaggia
Con la solita camicia bianca
Ed il giornale aperto sulla pagina sportiva
Mentre stai sul bagnasciuga
Beato tra le braccia di un tramonto.

Tra tutti i giorni in cui potevi morire
Perché hai pensato proprio al lunedì
Strade caotiche e litigi agli incroci
Quanti cafoni su veicoli osceni
Chissà quale fine sarcasmo d’autore
Avresti sfoderato in questa triste occasione.

Mandaci una cartolina e una ridente foto di te
Che prendi il sole sulla spiaggia
Con la solita camicia bianca
Ed il giornale aperto sulla pagina sportiva
Mentre stai sul bagnasciuga canticchiando una canzone romantica.

Mandaci una cartolina e una ridente foto di te
Che prendi il sole sulla spiaggia
Con la solita camicia bianca.

Mandaci una cartolina e una ridente foto di te
Mentre stai sul bagnasciuga
E cogli con stupore il nuovo giorno.

Video “Mandaci una cartolina” Carmen Consoli

Commenti (1)

  1. qwuesta canzone è bellissimaaaaa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>