MTV EMA 2014, tutti i vincitori

di Federica Guarneri Commenta

Si sono svolti ieri, 9 Novembre, gli MTV Europe Music Awards. Presentati da una frizzantissima e spigliata Nicki Minaj, con la collaborazione di Redfoo del gruppo LMFAO, i premi della musica europea hanno incendiato Glasgow.

MTV EMA's 2014 - VIP Arrivals

La presentatrice ha attirato su di se quasi tutta l’attenzione tra esibizioni piccanti, diversi cambi d’abito e curve mozzafiato. A darle del filo da torcere ci ha pensato la giovanissima Ariana Grande, idolo dei teen-agers, che ha portato a casa ben due premi. Moltissime le esibizioni che hanno fatto divertire il pubblico presente al live show e quello che seguiva attento da casa: Kiesza, U2, Alicia Keys, Ariana Grande, Nicki Minaj, Ed Sheeran e sul finale un tributo di Slash a Ozzy Osbourne.

Di seguito vi proponiamo un elenco con tutti i vincitori della serata. Quasi nessun artista tra quelli presenti allo spettacolo ha vinto e ritirato dal vivo un premio, i vincitori invece sono stati altri, distanti con il corpo ma vicini con il pensiero, tramite video messaggio, come ad esempio gli One Direction vincitori di tre premi e Katy Perry, impegnata nel suo tour australiano. Artisti giovanissimi,  nessun nome di spicco, ma solamente idoli dei più giovani premiati dalla fedeltà dei loro fan, fatta eccezione per il premio “alla carriera” ricevuto da Ozzy Osbourne.

Best Song: Ariana Grande
Best Pop: One Direction
Best Female: Ariana Grande
Best Male: Justin Bieber
Best Live: One Direction
Best Alternative: Thirty Seconds To Mars
Best Hip Hop: Nicki Minaj
Best Electronic: Calvin Harris
Biggest Fans: One Direction

Best New: 5 Seconds of Summer
Best Video: Katy Perry
Best Rock: Linkin Park
Best Look: Katy Perry
Best PUSH: 5 Seconds of Summer
Best World Stage: Enrique Iglesias
Worldwide Act: Bibi Zhou
Global Icon: Ozzy Osbourne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>