Festival di Sanremo 2013, due canzoni per i cantanti, nessuno eliminato

di Blogger Commenta

La nuova conduzione di Fabio Fazio al Festival di Sanremo 2013 sembra già diversa dalle precedenti edizioni. Lo aveva promesso, al suo festival ci sarebbero state grandi novità. Da indiscrezione, si è trasformata in notizia certa, confermata dal diretto interessato. Non ci sarà possibilità di essere eliminati, spiega al settimanale “Tv Sorrisi e canzoni” in edicola questa settimana, ogni cantante presenterà due canzoni.

Il motivo principale per cui, a volte, è difficile arruolare i big al festival, è proprio la paura dell’eliminazione. Mettere in gioco la propria carriera di anni, non è facile da elaborare, l’opinione pubblica, le critiche, piovono da ogni parte. In Italia, dicono gli artisti, se vinci sono tutti dalla tua parte, se c’è un momento di empasse, non ti conosce più nessuno.

Oggi i talent show facilitano molto la strada, si arriva subito alla ribalta sanremese, una volta i cantanti arrivavano dopo anni di gavetta e, in qualche minuto, si rischia il crollo. Al Festival di Sanremo 2013 Fabio Fabio ha trovato l’escamotage, restano tutti:

Detto così sembra esagerato, ma sotto certi aspetti faremo la rivoluzione a Sanremo. Abolirò l’eliminazione dei big: in 14 partono e in 14 arrivano alla finale. Ma la vera novità consiste nel fatto che per la prima volta nella storia di Sanremo ogni cantante presenterà non una, ma due canzoni inedite. In pratica, in ciascuna delle prime due serate si esibiranno 7 big e ognuno presenterà due brani nuovi. Saranno dei veri e propri miniconcerti.

Non c’è nulla di complicato nel meccanismo, i cantanti gareggeranno con due brani, il pubblico da casa voterà nelle serate di martedì e mercoledì, al giovedì si tornerà con il brano superstite. Si resta quindi al Festival di Sanremo 2013 con l’opportunità per gli artisti di preparare un brano tipicamente sanremese, quelli che piacciono agli italiani, con il secondo si potrà azzardare:

Questo meccanismo ha il vantaggio che costringerà tutti a ragionare di canzoni, a riportare la musica al centro del Festival. E in un certo senso torneremo al vecchio 45 giri, quello con il lato A e il lato B.

Un ritorno al passato che potrebbe essere salutare per tutti. Sembrerebbe esserci anche Roberto Saviano al Festival di Sanremo 2013, Fabio Fazio sostiene che anche alla kermesse musicale si possono si possono affrontare temi importanti. Non ha alcun dubbio sulla presenza femminile, Luciana Littizzetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>