Ligabue, ha presentato a Napoli il Sottobombardamento tour-Rock in

di Blogger Commenta

Luciano Ligabue ha presentato ufficialmente a Napoli il nuovo tour Sotto Bombardamento Tour 2012 Rock in, durante la conferenza stampa erano presenti gli organizzatori del mini tour, poche date, spiegano, complessivamente cinque, ma le location scelte sono strategiche, per non scontentare nessuno della penisola, tutte date italiane, eccezion fatta per l’esibizione londinese, andata sold out, avvenuta il 25 maggio alla Royal Albert Hall, ed il prossimo 5 luglio, in Piazza Grande a Locarno (Svizzera), anche per questa si registra il tutto esaurito.

Le altre date dei concerti sono previste a Udine, Parco della Resa, Loc. Carraia, il prossimo 7 Luglio, ci sono ancora alcuni biglietti disponibili in prevendita sui circuiti autorizzati. Dal Friuli Ligabue si trasferisce a Taormina, al Teatro Antico, il prossimo 17 Luglio (sold-out), dalla Sicilia, sbarcherà in Campania il 20 luglio dove si esibirà a Napoli in P.zza del Plebiscito, anche in questo caso si potranno acquistare i biglietti in prevendita sui circuiti autorizzati.

Ligabue torna ad esibirsi all’aperto a Napoli dopo 10 anni dal concerto tenuto allo Stadio San Paolo, questa volta però è stata scelta la piazza, location molto adatta che può ospirare fino a 200 mila persone, per il sindato di Napoli, presente anche lui in conferenza stampa, ha ribadito la volontà di puntare sugli eventi live per dare visibilità alla città mettendo a disposizione uno spazio in grado ospitare eventi del genere.

Non manca da troppo tempo Ligabue in terra partenopòea, due anni fa aveva fatto un concerto al Teatro San Carlo:

“A Napoli trovo sempre tanta passione è una realtà bellissima e complessa e per rispetto non voglio dire cose superficiali su questa città. Chi non ci vive non può raccontarla”.

Proprio per sviare l’attenzione dallo spettacolo e valorizzare la piazza, ha spiegato Ligabue, gli organizzatori hanno pensato di non montare i tradizionali maxi-schermi puntati sul palco. Per quanto riguarda la scaletta, non c’è ancora nulla di preciso, sarà decisa di città in città. I musicisti che lo accompagneranno sono: Federico “Fede” Poggipollini (chitarra), Niccolò Bossini (chitarra), Josè Fiorilli (tastiere), Luciano Luisi (tastiere e programmazioni), Michael Urbano (batteria) e Kaveh Rastegar (basso). In televisione, invece, vedremo Luciano Ligabue ai Wind Music Awards nei prossimi giorni ed al concerto per i terremotati dell’Emilia Romagna che si terrà a Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>