Festival di Sanremo 2012, Adriano Celentano c’è

di Redazione 1

È finalmente stato risolto il giallo della partecipazione di Adriano Celentano al Festival di Sanremo 2012, il Molleggiato ci sarà, dopo tante polemiche, tutta pubblicità per la kermesse sanremese, arriva la notizia dall’Adnkronos che l’accordo con la Rai è stato raggiunto, confermando i vari punti che erano già stati discussi nei giorni scorsi. Nella conferenza stampa del 31 gennaio, dunque, Gianni Morandi e Mazzi, potranno serenamente confermare il cast degli ospiti, a breve arriverà un comunicato congiunto delle due parti.

Il contratto stabilisce il compenso di Adriano Celentano, lunedì sera c’è stato il preliminare telefonico con il direttore delle Risorse Artistiche, Valerio Fiorespino, e l’avvocato del Clan Celentano, e il consenso ad agire in massima libertà, l’unico, per modo di dire, punto su cui il cantante si era battuto, la libertà assoluta di parola, insomma, può dire quello che vuole, nel rispetto del Codice Etico Rai a cui sono vincolati tutti i collaboratori sia interni che esterni dell’azienda. Non potrebbe, meglio usare il condizionale, esimersi dal rispetto della regola neanche sua Maestà Adriano Celentano.

Altro punto oggetto di discussione sono le interruzioni pubblicitarie, Adriano Celentano non ne vuole durante i suoi interventi. Essendo considerato un evento, nei monologhi non potrà comparire alcuna pubblicità di detersivo sbiancante piuttosto che igienizzante dei WC. La stessa cosa era successa nella passata edizione del Festival di Sanremo per l’ospitata di Roberto Benigni per l’esegesi dell’Inno di Mameli.

Veniamo al compenso, è stato stabilito che Adriano Celentano porterà a casa 300 mila euro per partecipare al Festival di Sanremo 2012, non si sa per quante serate interverrà, la cifra comunque non potrà superare 750 mila euro cumulabile. Inoltre, nelle eventuali successive, per un monologo che andrà oltre i 25 minuti, ci sarà il break pubblicitario (speriamo proprio che non superi questo tempo, sarebbe anche noioso).

La considerazione è che il compenso è piuttosto alto ma Rai avrà fatto i suoi dovuti conti, l’intervento di Adriano Celentano porterà introiti decuplicati, si spera. Finalmente stabilito che ci sarà, la prossima carica di prime pagine di giornali parlerà dei contenuti dei suoi monologhi, cosa dirà, quali bizze farà questo personaggio, santificandolo o combattendolo a prescindere. La prossima volta che si parlerà di lui sarà per le parole che pronuncerà e, stando a quanto dice Claudia Mori, suo marito è imprevedibile, ci aspettiamo tante cose.

Commenti (1)

  1. ritengo sia inaudito che la Rai corrisponda al cantante, seppur bravo, un compenso così esorbitante, tenendo conto anche della crisi in cui l’Italia e noi Italiani ci troviamo.
    Perciò io non guarderò il Festival ed invito tutte le persone che la pensano come me di fare altrettanto.
    Giuliana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>