Tiziano Ferro, il nuovo singolo “L’ultima notte al mondo”

di Blogger Commenta

È in rotazione radiofonica da ieri il nuovo singolo di Tiziano Ferro “L’ultima notte al mondo” che va ad inaugurare un nuovo anno, che si è aperto con uno speciale tv che non avrà sicuramente meno successo del precedente che ha segnato il suo ritorno sul palcoscenico musicale mondiale. Basti pensare che non appena annunciate le date dei concerti, che prenderanno il via il 10 aprile dal Palaolimpico di Torino, è partita la caccia ai biglietti, la richiesta è andata molto oltre le previsioni, tanto che gli organizzatori hanno dovuto raddoppiare le date di Milano e Roma e, se questi sono i presupposti, niente esclude che ce ne saranno delle altra.

La vendita su iTunes del nuovo singolo di Tiziano Ferro è già partita su iTunes ed in tutti gli stores digitali, “L’ultima notte al mondo”, è in rotazione radiofonica in contemporanea con “La differenza fra me e te”, in distribuzione anche nelle tv musicali.

C’è qualche differenza di opinioni fra i fan di Tiziano Ferro a proposito della rotazione in radio del nuovo singolo “L’ultima notte al mondo”, alcuni avrebbero preferito La fine, altro brano molto amato ma, poichè per tutto c’è una spiegazione, il cantautore di Latina la confessa dai microfoni di Onde Funky di Radio Italia, dichiarazione fedelmente riportata sulla pagine Facebook della trasmissione:

“Questo disco è iniziato da qui. E’ la prima canzone che ho scritto per l’album, è da qui che ho visto partire l’avventura di questo disco. La neve che cade sull’urbe inglese, il freddo, i dubbi e un sorriso che apre le porte alla speranza e al coraggio. E come sempre….l’amore semplifica la vita di chi sa coglierne i segnali. Dopo anni di esilio volontario, questa canzone ha segnato l’inizio di una nuova consapevolezza: tornare a casa, in Italia, e riprendersi la vita perchè “amare non è un privilegio è solo abilità, è ridere di ogni problema … mentre chi odia trema!”

Arriverà anche il tempo di altri singoli estratti dal nuovo album di Tiziano Ferro, bisognerà avere solo un po’ di pazienza ma, per lui, si può fare questo e altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>