Rock in Roma 2013: confermata la presenza dei Sigur Ros il 28 Luglio

di Blogger Commenta

È un’altra conferma per il Rock in Roma 2013, uno dei più grandi festival estivi della capitale. Ci saranno anche i Sigur Ros il 28 luglio, la band islandese darà vita ad uno spettacolo imperdibile.

I Sigur Rós nascono nel 1994, la decisione del nome è curioso, il giorno in cui nasce la band, nasce anche la nipote di Birgisson, che si chiama appunto Sigurros. Gli inizi sono con tre componenti, si fanno conoscere solo nei confini di casa propria. Ci vorranno tre anni per farsi conoscere altrove, con l’uscita dell’album Von che la band inizia a farsi conoscere.

Il primo lavoro conosciuto a livello mondiale è Agætis Byrjun, era il 1999, atmosfere psichedeliche del primo disco si aggiungono chitarre spiccatamente rock, tra garage e shoegaze. Iniziano con l’aprire i concerti dei Radiohead e Goodspeed You! Black Emperor, era il periodo 2000-2001 molto ricco di collaborazioni. Nel 2005 i Sigur Rós pubblicano Takk, il terzo album ricco di una nuova forza espressiva.

Due anni dopo la band pubblicano un doppio cd, Hvarf/Heim che contiene pezzi inediti e rivisitazioni di brani della loro discografia. Non solo, a rafforzare la loro fama mondiale, esce anche il film-documentario Heima, che mostra una serie di concerti tenuti dai Sigur Ros in svariate location tutte molto suggestive.

Bisogna aspettare il 2008 per vedere la pubblicazione del loro quinto album in studio, Með Suð Í Eyrum Við Spilum Endalaust, con il quale arriva anche la collaborazione con il produttore Flood (Nine Inch Nails). Molte suggestioni artistiche, dalla psichedelia al dream pop, dallo shoegaze al post-rock. Il risultato è un suono unico ed istintivo che si ispira alla magica terra d’Islanda.

Caratteristica dei Sigur Rós è cantare i testi in islandese o, in alternativa, in un particolare linguaggio completamente inventato da Jonsi Birgisson, un mix tra islandese ed inglese (hopelandic).

A maggio 2012 esce l’ultimo album, Valtari, un ritorno alle origini per le sonorità della band. Il 26 febbraio uscirà The Valtari Mistery Film Experiment, la raccolta di 14 video realizzati da video maker. Ad essi si aggiungono anche i due video che hanno vinto la competition pubblica indetta dalla band, che ha coinvolto i proprio fan nell’esperimento, oltre ad una serie di contenuti speciali.

Dopo la straordinaria esibizione dello scorso 2 Settembre al Castello Scaligero di Villafranca di Verona, i Sigur Ros tornano in Italia due date a febbraio per poi tornare in estate al Rock in Roma 2013. Insieme a loro ci saranno anche: Bruce Springsteen, Mark Knopfler, Deep Purple, Rammstein, ToTo, Neil Young, Iggy & The Stooges, Green Day The Smashing Pumpkins, Korn ,The Killers, Arctic Monkeys.

I biglietti per partecipare al Rock in Roma 2013 per il concerto del Sigur Ross, saranno in vendita da martedì 5 febbraio alle ore 10. La data da non dimenticare è il 28 luglio all’Ippodromo delle Capannelle di Roma, il costo è di 32 euro più i diritti di prevendita.

Per informazioni: www.rockinroma.com – www.the-base.it
Tel. 06.54220870 – Info diversamente abili: Tel. 06.54220870

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>