The Bastard Sons of Dioniso, testo e video ufficiale del nuovo singolo “Veleno”

di Blogger Commenta

Tornano dopo due anni di assenza The Bastard Sons of Dioniso, il gruppo rivelazione della seconda edizione di X Factor, non hanno vinto, ma si sono fatti conoscere dal grande pubblico. È appena stato pubblicato su YouTube il video del nuovo singolo “Veleno”, secondo estratto dal loro ultimo album “Per non fermarsi mai”. Un dolce brano d’amore che mette in evidenza i molteplici aspetti dell’amore, forti sentimenti, riavvicinamenti e allontanamenti, amarsi tanto ma anche tormenti, a volti ci si fa del male.

The Bastard Sons of Dioniso hanno girato il video ufficiale di Veleno nella fortezza della Valle dei Laghi, Castel Toblino, una volta residenza dei Principi Vescovi di Trento, affascinante location che è lo scenario di numerose leggende di amore, intrighi e morte. La clip è stata diretta da Gianluca La Rosa, l’interprete è Francesco Scimemi, una sorta di Cappellaio Matto di Tim Burton, è un gelataio che, a dispetto del contesto idilliaco, vende gelati coloratissimi al veleno, girando sul suo carretto. Ma, dietro all’allegria dei colori, si nascondono le insidie velenose dell’amore. Il gelataio cederà alla tentazione e si innamorerà di una ragazza, getteranno il carretto dei gelati nel lago, ma decideranno poi di tuffarsi.

The Bastard Sons of Dioniso sono attualmente in tour per la promozione dell’album Per non fermarsi mai, premiato alla 60esima edizione del Premio AFI come miglior disco rock-indie del 2011. Queste le prossime date: 28 aprile a Bolzano, il 30 aprile a Levico (TN), il 4 maggio a Gallarate (VA), il 12 maggio a Gonzaga (MN) e il 19 maggio a Castelfranco Veneto (TV).

Testo nuovo singolo “Veleno” The Bastard Sons of Dioniso
Lo nascondi nel vino
spilla già dal tuo seno
Almeno sapremo
se siamo immuni all’odore
ci abitueremo
Prendo quello che mi dai tu
Veleno, veleno
mi scorre già nelle vene il mio corpo ne è pieno
Vedremo, Vedremo
se il tempo asciugherà il sangue
il tuo orgoglio di meno
Prendo quello che bevi tu
è veleno e lo mando giù
Sono al limite
Con le tue parole aumenti la dose
Oltre il limite
fai un passo indietro e tutto cambierà
Veleno, veleno
ancora un ultimo bacio
e poi partirà il treno
E confonderemo
sapere con il sospetto
il tuo orgoglio di meno
Siamo quello che dici tu
Siamo quello che abbiamo in più
Stasera non ho
antidoto utile
Nella chimica so
solo del tuo disordine
Sono al limite
Con le tue parole aumenti la dose
Il mio limite
riesco a sopportare se non fai male
Sempre al limite
strana disciplina veleno e medicina
Oltre il limite
basta un’altra goccia e tutto esploderà
Veleno come nafta brucia in me
Veleno come nafta brucia in me
Veleno come nafta brucia in me
Veleno, Veleno

Video nuovo singolo “Veleno” The Bastard Sons of Dioniso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>