ImaginationTOOLs: il nuovo modo di fare musica

di Blogger Commenta

 La musica è la colonna sonora della nostra vita, piace a tutti, esperti musicisti e dilettanti, da oggi, c’è un nuovo modo per fare musica, nasce ImaginationTOOLs il software musicale con interfaccia 3D, realizzato in toto da un gruppo di giovani ingegneri informatici dell’Università della Calabria, la loro inventiva e capacità ha convinto la Longo & Longo, azienda calabrese che vanta un’esperienza pluriennale nel campo dell’Information e Communication Technology a produrla.

ImaginationTOOLs si ispira alla teoria del Caos, ed incorpora una serie di funzionalità normalmente rintracciabili in software commerciali diversi, la tecnologia di ultima generazione mette in grado qualsiasi persona, musicista o dilettante che sia di trasformare, realizzare ed ascoltare musica grazie ad una tecnologia che, pur essendo altamente sofisticata, utilizza un software semplice da usare per chiunque.

Ma cosa si può fare con ImaginationTOOLs? È molto semplice, si può interagire in vari modi: dall’editing, manipolazione e riproduzione sonora, a funzioni intermedie con l’ausilio di scripts già realizzati e presenti nelle librerie del programma, ma anche funzioni avanzate di sperimentazione di alcuni modelli scientifici tramite simulazioni.

Grazie al computer, ormai, il mondo è a portata di mano, viene utilizzato in ogni campo professionale e non, va da sé che anche in campo musicale dice la sua quanto all’ampliare la creatività degli artisti e nei processi di produzione industriali, mancava un software cucito addosso all’utente finale per facilitarne l’utilizzo a seconda degli scopi, sia essi professionali o ludici. Nel contempo, ImaginationTOOLs soddisfa appieno anche l’utente più esperto che avrà la possibilità di accedere a funzionalità più avanzate.

Non solo, ImaginationTOOLs è anche ricerca scientifica, infatti, alcuni pacchetti contenuti nel software si rivolgono nello specifico ad alcuni fenomeni della scienza contemporanea traducibili in suoni, dando la possibilità all’artista di acquisire competenze specifiche. Lo scopo principale è dare all’utente la possibilità di essere sia artista che scienziato, con infinite possibilità di testare nuove strade e raggiungere nuovi obiettivi, dando libero sfogo a fantasia e creatività.

www.imaginationtools.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>