Classifica Fimi: Ligabue, Renato Zero e Biagio Antonacci primi in classifica, Marco Carta il più scaricato

di Blogger Commenta

 Cambiamenti importanti in vetta alla Classifica Fimi dal 10 al 16 maggio 2010, neanche il tempo di uscire con il nuovo album e Ligabue si guadagna immediatamente la prima posizione con “Arrivederci, Mostro !”, Renato Zero guadagna prepotentemente la seconda posizione con “Zeronovetour Presente”, Biagio Antonacci con “Inaspettata” scende in terza posizione, ancora una volta i mostri sacri della musica italiana conquistano il posto d’ onore, ma le nuove leve dei talent show dicono la loro, Pierdavide Carone, Emma Marrone e Loredana Errore li seguono a ruota, e non è poco.

Passando alla top ten della Classifica Fimi dal 10 al 16 maggio dei singoli più scaricati, non è affatto una sorpresa trovare l’ altro figlio di Maria De Filippi, Marco Carta, con il nuovo singolo “Quello Che Dai”, a chiudere la classifica ancora una canzone italiana ed ancora Biagio Antonacci con “Se Fosse Per Sempre”. L’ altra new entry fra i singoli troviamo Shakira Feat Freshlyground con Waka Waka.

Classifica settimanale FIMI – Album più venduti dal 10 al 16 maggio 2010

1. Ligabue – Arrivederci, Mostro!
2. Renato Zero – Zeronovetour Presente
3. Biagio Antonacci – Inaspettata
4. Pier Davide Carone – Una Canzone Pop
5. AC/DC – Iron Man 2
6. Emma Marrone – Oltre
7. Loredana Errore – Ragazza Occhi Cielo
8. Max Gazzè – Quindi?
9. Nina Zilli – Sempre Lontano
10. Vasco Rossi – Tracks 2

Classifica settimanale FIMI – Singoli più scaricati dal 10 al 16 maggio 2010

1. Marco Carta – Quello Che Dai
2. Shakira Feat Freshlyground – Waka Waka
3. Stromae – Alors Danse
4. Train – Hey, Soul Sister
5. Katy Perry Feat Snoop Dogg – California Gurls
6. Cesare Cremonini – Mondo
7. Lady GaGa Feat Beyoncé – Telephone
8. Max Gazzè – Mentre Dormi
9. Edward Maya & Vika Jigulina – Stereo Love
10. Biagio Antonacci – Se Fosse Per Sempre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>